Per i grandi vini invecchiati, ecco Diam 15

0
108
Diam tappo sughero

Diam tappo sugheroL’azienda leader nella produzione di tappi tecnici in sughero presenta l’ultima novità

Novità in arrivo per Diam Bouchage, azienda leader a livello mondiale nella produzione di tappi tecnici in sughero che fa parte del gruppo Oeneo operante anche nel settore della tonnellerie (Seguin Moreau), con due stabilimenti di produzione (San Vincente de Alcantara (ESP) e Céret (FRA) e numerosi centri di finitura vicini ai mercati vinicoli. Diam Bouchage vende al giorno d’oggi circa un miliardo di tappi all’anno in tutto il mondo, ossia il 5% del mercato della tappatura in sughero.

La novità si chiama Diam 15, il tappo studiato appositamente per i grandi vini da invecchiamento, che va ad arricchire la già vasta gamma Diam Bouchage per vini tranquilli (Diam 2, 3, 5, 10 e 15 adatti a diversi periodi di conservazione con permeabilità specifiche), per vini spumante (Mytik Diam Classic o Diam Spumante) e per liquori. Diam 15 – disponibile nelle misure 49 e 54 mm – possiede delle proprietà meccaniche e tecniche concepite appositamente per vini da invecchiamento e risponde alle aspettative dei mercati dei grandi vini di qualità con una presentazione visiva tradizionale.

Come tutti gli altri tappi della gamma Diam Bouchage, Diam 15 è garantito esente da gusto di tappo (Livello di TCA rilasciabile ≤ al limite di quantificazione di 0,5 ng/l) grazie al procedimento di trattamento del sughero – esclusivo e brevettato – purificato tramite CO2 allo stadio supercritico per evitare tutti i tipi di deviazione sensoriale indesiderata.