I professionisti della partecipata Acque del Chiampo spa

0
158

Arzignano (Vicenza). Negli ultimi 2 anni Acque del Chiampo spa, la partecipata pubblica che eroga attiva nella gestione delle risorse idriche della Valle del Chiampo, ha acquistato consulenze per oltre 950 mila euro di cui quasi 350 mila euro da professionisti e studi Tax&Legal.

 

L’attività di recupero crediti per il 2015 è stata affidata all’avvocato Lino Roetta dell’omonimo studio legale in Vicenza, all’avvocato Mario Calgaro dell’omonimo studio legale in Thiene l’attività di consulenza relativa all’organo di vigilanza della società, anche ed al prof. Jacopo Bercelli una consulenza “in tema di affidamento del servizio gestione rifiuti.”.

La consulenza per il “contenzioso direttore generale” nel 2014 è stata assegnata all’avvocato Gianluca Rossi dell’omonimo studio legale in Bologna, mentre l’avvocato Sara Motta si è occupata dello “studio della pratica relativa ai dati personali, sensibili in gestione a Acque del Chiampo”.

Al prof. avvocato Lorenzo Cuocolo, dell’omonimo studio legale in Genova, la “consulenza legale per la nuova composizione dell’organo amministrativo del consorzio A.RI.C.A. di Arzignano”.

Numerosi sono gli incarichi allo studio legale B&P Butti&Partners di Verona affidati al partner avvocato Francesca Masso, tra questi per il 2013, 2014 e 2015 la “consulenza legale per il servizio acquisti e ufficio clienti”, la “consulenza stragiudiziale continuativa in materia di appalti pubblici”, il “servizio di consulenza legale per recupero crediti”, mentre all’avvocato Mara Chilosi (in foto), dello studio legale Chilosi – Martelli con sede in Milano, il “servizio di consulenza legale attività di direzione e coordinamento Pulistrade”, il servizio di consulenza legale D.lgs 36/2003”, “l’audit interno sulla conformità legislativa degli aspetti ambientali”, il “servizio di consulenza legale per aggiornamento modello 231”, un “parere legale emissione Minibond Viveracqua (richiesto dal Collegio Sindacale)”, “consulenze legali a servizio della direzione generale di Acque del Chiampo spa”, “l’Incarico professionale per l’audit legale/ambientale per l’anno 2013”.

Al ragioniere commercialista Maurizio Fabris, partner dello studio Giordano in Padova, il “Servizio di consulenza amministrativa e contrattuale prestito obbligazionario Hydrobond”, il servizio di consulenza relativo alla redazione di Bilancio Consolidato dell’esercizio chiuso il 31/12/2013”, il “servizio di consulenza contabile emissione prestito obbligazionario Hydrobond 1° semestre 2014”, il “servizio di consulenza ed assistenza contabile”, una “consulenza per elaborazione e presentazione dell’istanza di rimborso imposte dirette”.

La perizia di stima Pulistrade srl è stata predisposta dal ragioniere commercialista Roberto Peruffo dello studio Azeta in Creazzo (Vicenza), mentre il “servizio di consulenza relativa all’ottimizzazione del controllo di gestione in Acque del Chiampo spa” nel 2014 è stato affidato a Nicola Masolo, dottore commercialista in Vicenza.

Lo studio Pirola Pennuto Zei, tramite il collaboratore padovano avvocato Davide Rubino, ha erogato una legal opinion “nell’ambito dell’operazione dei crediti, condotta da Viveracqua scrl, con successiva sottoscrizione degli stessi, legge 30.04.1999 n.130”.

L’avvocato Francesco Bonaccorsi, partner dello studio legale Matera Bonaccorsi Hein & partner in Milano, nel 2014 ha erogato una consulenza legale relativa alla “pratica Norvegia”, mentre l’avvocato Cesare Dal Maso, partner dello studio legale Acebbi, Dal Maso e Milesi in Vicenza, ha prestato una “consulenza generale/amministrativo – attività organismo di vigilanza”.

Nel 2014 il “servizio di consulenza per la verifica del nuovo regolamento per la disciplina dei contratti nei settori speciali di importo inferiore alla soglia comunitaria” è stato assegnato al prof. avvocato Salvatore Dettori, partner dell’omonimo studio legale con sede in Roma.

Nel 2013 l’avvocato Giovanni Burla, partner dell’omonimo studio legale in Padova ha ricevuto un incarico di “consulenza pratiche legali” e lo studio notarile Muraro – Cardarelli ha prestato una “consulenza per stipula verbale differito di assemblea straordinaria di società per azioni.

Acque del Chiampo spa, la società partecipata che gestisce il servizio idrico integrato nei comuni del vicentino di Arzignano, Altissimo, Chiampo, Montorso Vicentino, Crespadoro, Nogarole Vicentino e San Pietro Mussolino, Montecchio Maggiore, Brendola e Lonigo, è amministrata da Alberto Serafin, mentre il collegio sindacale, presieduto da Luigi Michelazzo, è composto da Camilla Rubega, e Umberto Pigato.

 

Scopri tutti gli incarichi: Francesca Masso – Butti & Partners; Sara Motta – Motta Sara; Lino Roetta – Roetta Lino; Mario Calgaro – Calgaro Mario; Mara Chilosi – Chilosi Martelli; Lorenzo Cuocolo – Cuocolo Lorenzo; Maurizio Fabris – Giordano Commercialisti; Roberto Peruffo – Azeta; Nicola Masolo – Masolo Nicola; Davide Rubino – Pirola Pennuto Zei & Associati; Francesco Bonaccorsi – Matera Bonaccorsi Hein & partner –; Salvatore Dettori – Dettori Salvatore; Giovanni Burla – Burla; Luigi Michelazzo – Michelazzo Luigi; Cesare Dal Maso – Acebbi, Dal Maso e Milesi ; Camilla Rubega – Virevi srl;