Lexus 200t RC, nuovo motore 2.0 litri turbo da 245 Cv

0
92
lexus 200t rc
La berlinetta sportiva amplia le proprie potenzialità con accelerazione 0-100 km/h in 7,5 sec e 230 km/h di velocità massima. Cambio automatico a 8 rapporti

 

lexus 200t rcNuovo motore turbo per la piccola coupé Lexus 200t RC che adotta il raffinato propulsore 4 cilindri 2.0 litri turbo a benzina.  Abbinato a una trasmissione a 8 rapporti “Sport Direct Shift”, l’unità turbo adotta numerose tecnologie motoristiche sofisticate per offrire ai conducenti una combinazione avvincente di morbidezza, turbo-lag senza ritardi, reattività e consumi contenuti. La dinamica di guida superiore della nuova 200t RC possono essere ulteriormente migliorata attraverso la disponibilità di una versione F SPORT, dotata di un differenziale Torsen slittamento limitato.  Insieme al 300h RC già annunciato, la nuova 200t RC sarà in vendita in tutta Europa alla fine dell’anno. 

Con un peso di soli 160 kg, il motore è estremamente leggero e compatto, dotato di una combustione molto efficiente grazie all’adozione dell’iniezione diretta del carburante, un turbocompressore “Twin-Scroll” raffreddato ad acqua con collettore di scarico integrato e la distribuzione variabile VVTi-W. Il propulsore sviluppa 245 Cv-180 kW e una coppia massima di 350 Nm. L’accelerazione 0-100 km/h avviene in 7,5 secondi con una velocità massima di 230 chilometri all’ora, mentre i consumi omologati medi s’attestano a 7.2 l/100 km. Il funzionamento del propulsore è particolare: l’avviamento avviene secondo i dettami del ciclo “Otto”, mentre il funzionamento a regime avviene secondo quello del ciclo Atkinson, ampliando le fasi di aspirazione e di aspirazione grazie alla presenza del turbo “Twin-Scroll” che consente un’elevata reattività ai comandi dell’acceleratore senza pesare eccessivamente sui consumi e sulle emissioni inquinanti.

La potenza viene messa a terra sulle ruote posteriori tramite un cambio a doppia frizione a 8 rapporti sviluppato originariamente per le competizioni, comandabile anche tramite paddle dietro le razze del volante. I cambi di marcia, oltre che in modalità manuale e automatica, avvengono anche secondo il valore di G generato dalla vettura. L’agilità della vettura è garantita dalla geometria delle sospensioni (anteriori a doppio braccio oscillante e posteriori multilink) a controllo elettronico con diversi gradi di gestione (dal comfort allo sport da gara) di ogni singolo ammortizzatore anche al fine di ridurre il rollio in curva. 

La Lexus 200t RC è dotata di cerchi di serie da 17”, a richiesta da 18” e 19”.