Regione del Veneto, sostegno di 200 euro ad ettaro per la coltivazione delle barbabietole

0
98
barbabietole da zucchero Depositphotos
Pan: «un aiuto alla rotazione delle culture e a sostegno dello zucchero nazionale»

barbabietole da zucchero DepositphotosPer la campagna agraria 2018, la Regione Veneto stanzia fino a 200 euro a ettaro per le superfici coltivate a barbabietola da zucchero. «E’ una delle colture che aiutano lo sviluppo sostenibile delle campagne – sottolinea l’assessore regionale all’agricoltura, Giuseppe Pan -. L’avvicendamento tra colture diverse aiuta a mantenere la produttività dei suoli, a conservarne le caratteristiche agronomiche e a prevenire l’insorgere di problematiche fitosanitarie».

Secondo Pan «il Veneto ha un’antica e radicata tradizione nella coltivazione della barbabietola da zucchero e ha nello zuccherificio di Pontelongo, in provincia di Padova, uno dei due stabilimenti agroindustriali ancora attivi in Italia per la produzione dello zucchero. Sostenere la coltivazione della materia prima, la barbabietola, significa aiutare in modo concreto la filiera “corta”, con benefiche ricadute per la sostenibilità ambientale e la redditività del settore».

Per accedere ai contributi le aziende bieticole dovranno inoltrare domanda ad Avepa, l’agenzia veneta per i pagamenti in agricoltura, che curerà l’istruttoria e l’approvazione delle graduatorie. Il bando regionale, che conta un budget di 750.000 euro, si rivolge a superfici che l’anno precedente non erano seminate a barbabietole e che non beneficiano di aiuti del Programma di sviluppo rurale per interventi agroclimatici e ambientali o di agricoltura biologica.