Al via la campagna “Puliamo le spiagge del Veneto”

0
310

Iniziativa promossa da Legambiente e da Sea Shepherd Italia Onlus per domenica 8 aprile 2018 a Marina di Caleri – Rosolina Mare (RO).

Il coordinamento regionale Veneto-Trentino di Sea Shepherd Italia Onlus ha avviato la campagna “Puliamo le spiagge del Veneto” 2018, quale strumento di sensibilizzazione sul problema dei rifiuti e dell’inquinamento che minacciano l’equilibrio e la sopravvivenza dei nostri mari e dell’ambiente in generale, oltre che occasione per rendere un servizio utile al territorio e alla collettività, a titolo interamente volontario e gratuito.

Sea Shepherd Global, fondata nel 1977 dal capitano Paul Watson, è un’organizzazione internazionale senza fini di lucro, con delegazioni presenti in diverse nazioni, la cui missione è la tutela e la salvaguardia degli ecosistemi marini in tutto il mondo, mediante azioni dirette, volte a contrastare attività illegali di pesca, caccia e qualsiasi altra pratica dannosa per gli ecosistemi marini, oltre che la promozione di iniziative di informazione ed interventi concreti per la salvaguardia delle coste e dei litorali.

Nell’ambito della campagna “Puliamo le spiagge del Veneto”, il coordinamento regionale Veneto-Trentino di Sea Shepherd Italia Onlus, con il patrocinio del comune di Rosolina e in collaborazione con LIPU Lega Italiana Protezione Uccelli, sezioni di Padova e di Rovigo, SOS Anfibi Gruppo Salvataggio provincia di Padova e APAE Associazione Padovana Acquariologica Erpetologica organizza per domenica 8 aprile 2018 una giornata di pulizia volontaria della spiaggia libera di Marina di Caleri a Rosolina Mare.

A partire dalle ore 10.00, con ritrovo presso il parcheggio adiacente al Campeggio Vittoria, fino alle ore 16.00 i partecipanti, che dovranno munirsi autonomamente di equipaggiamento idoneo (scarpe robuste, guanti resistenti, pinze, rastrelli, etc.) potranno prestare il proprio, prezioso contributo alla salvaguardia e alla tutela dei nostri mari e dell’ambiente.

Per tutta la durata dell’evento, saranno presenti I volontari di Sea Shepherd con un info-point. La partecipazione all’iniziativa è a titolo privato, volontario e gratuito. In caso di maltempo, l’iniziativa sarà rimandata a data da destinarsi.