Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia partecipa a “Crei-amo l’impresa”

0
385

Iniziativa in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale e AlmaLaurea per stimolare gli studenti verso la cultura imprenditoriale. Coinvolte una scuola a Bologna e una a Ferrara. 

I Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia Area Centro partecipano anche quest’anno al progetto “Crei-amo l’impresa”, realizzato in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna, l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna e AlmaLaurea, per stimolare negli studenti la sensibilità verso la cultura d’impresa e l’imprenditorialità come prospettiva di futuro professionale.

L’iniziativa consiste nell’ideazione di progetti imprenditoriali giovani e innovativi, capaci di valorizzare le attitudini culturali e professionali degli studenti, le conoscenze maturate nel ciclo scolastico, le vocazioni economiche e le opportunità presenti sul territorio.

Due le scuole coinvolte quest’anno nel progetto, una a Bologna e una a Ferrara. A Bologna stanno elaborando un’idea d’impresa che struttureranno in un vero e proprio progetto d’impresa gli studenti della classe III del Liceo Economico e Sociale dell’Istituto San Luigi, coordinati dalla docente Lucia Marrano e con la supervisione del giovane imprenditore Lorenzo Mantovani; a Ferrara partecipano invece gli studenti della classe IV F del Liceo Artistico “Dosso Dossi”, sotto la regia della docente Virna Tagliatti e dei giovani imprenditori Ivan Franco Bottoni e Annalisa Po.

«Tutti gli anni con questo concorso gli studenti affrontano una nuova sfida che li immerge in una realtà imprenditoriale a loro sconosciuta. La visita aziendale prima, la collaborazione e consulenza di giovani imprenditori poi, sono senz’altro una spinta per un lavoro di squadra verso la realizzazione di un concreto progetto», affermano i vicepresidenti dei Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia Area Centro, Enrica Gentile ed Enrico Zuffellato.

Gli studenti, come prevede il progetto, hanno svolto anche visite guidate nelle aziende del territorio con l’obiettivo di conoscere da vicino l’organizzazione di un’impresa, le varie aree aziendali e le figure professionali chiave. I ragazzi del “San Luigi” sono stati ospitati dalla Studioemme di Bologna, mentre la classe del “Dosso Dossi” ha fatto visita alla Motori Bonora di Cento (FE). Le visite sono state inoltre l’occasione per stimolare tra gli studenti la riflessione e il confronto circa il settore o prodotto del piano d’impresa da progettare.

Anche quest’anno l’iniziativa, che nelle passate edizioni ha coinvolto complessivamente più di 2.000 studenti, si svolge nell’ambito delle attività di alternanza scuola-lavoro, in quanto il tempo impiegato per la realizzazione del progetto potrà essere valutato come alternanza, sulla base delle decisioni di ogni Istituto. Il 31 maggio, a Bologna, si svolgerà l’incontro di presentazione di tutti i progetti d’impresa e la premiazione dei più meritevoli.

Il progetto “Crei-amo l’impresa”, coordinato dalla vicepresidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna, Camilla Zanichelli, è inserito all’interno del Protocollo d’intesa siglato tra il ministero Istruzione, Università e Ricerca e Confindustria.