Tolti i veli alla nuova BMW X5

Arriva a novembre in due versioni benzina e diesel, entrambe un sei cilindri da 3 litri. Acquisisce una maggiore potenzialità fuoristradistiche con le sospensioni ad aria, retrotreno sterzante e sistemi di trazione specifici. 

0
1014
bmw x5

Ecco la nuova BMW X5, la quarta generazione del suo Suv più grande che oltre a crescere in dimensioni, porterà al debutto assoluto una serie di innovazioni tecniche e tecnologiche senza cedere all’elettrificazione imperante, almeno per il momento.

Oltre che per la strada, la nuova grande Suv di Monaco è stata pensata anche per il fuoristrada e dispone di dotazioni specifiche come l’Off-Road Package e un assetto pneumatico capace di alzare la vettura nei percorsi più difficili. Costruita nella fabbrica americana di Spartanburg, il lancio commerciale globale sarà a novembre 2018.

Il modello 2018 di X5 cresce in dimensioni, arrivando a sfiorare i cinque metri di lunghezza. La Suv tedesca è lunga 4.922 mm (+36 mm rispetto alla terza generazione), larga 2.004 mm (+66 mm) e alta 1.745 mm (+19 mm). Cresciuto anche il passo, guadagnando 42 mm e raggiungendo così i 2.975 mm per un’eccellente abitabilità interna. Per garantire la massima agilità, i tecnici della Casa bavarese hanno dotato la Suv del sistema a quattro ruote sterzanti che riduce lo spazio necessario per le manovre e migliora la tenuta alle alte velocità.bmw x5

All’esterno l’aspetto della nuova X5 si è fatto molto più dinamico e muscoloso rispetto al passato. Il frontale integra una nuova, e più grande, calandra che si abbina a fari Full Led, o a richiesta Laserlight adattivi, e a un paraurti con grandi prese d’aria e linee muscolose che riprendono l’andamento del cofano motore e della fiancata, sulla quale sono integrati degli sfoghi dietro ai passaruota anteriori che possono ospitare cerchi fino a 22″. L’impostazione della coda è cambiata grazie a nuovi fari Led, più affusolati e abbinati a un grande portellone con doppia apertura (ribaltina inferiore, entrambe a comando elettrico) che permetterà di accedere a un vano bagagli da 645 litri, ampliabile a 1.860 litri abbattendo gli schienali posteriori. A richiesta la nuova X5 sarà disponibile anche in versione a sette posti.bmw x5

Tute di tipo termico le motorizzazioni della nuova X5. In Europa arriveranno, per il momento, solo motorizzazioni Turbo a sei cilindri in linea mentre i clienti americani potranno scegliere anche la BMW X5 xDrive50i con un V8 biturbo da 462 Cv e 650 Nm di coppia. In Europa il modello di punta sarà a gasolio: la BMW X5 M50d disporrà di un 3.0 litri da due turbo a doppio stadio (ciascuno per tre cilindri) da 400 Cv e 760 Nm che le permetterà di scattare da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi e di toccare una velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h, con un consumo combinato tra i 6,8 e i 7,2 l/100 km. L’offerta diesel includerà anche la BMW X5 xDrive30d da 265 Cv e 400 Nm, capace di scattare da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi e di proporre un consumo combinato tra i 6,0 e i 6,8 l/100 km. A completare la gamma di lancio sarà presente un sei cilindri in linea TwinPower Turbo a benzina da 340 Cv e 450 Nm che andrà a equipaggiare la BMW X5 xDrive40i, un modello che sarà in grado di completare lo 0-100 km/h in 5,5 secondi e di consumare, nel ciclo combinato, tra gli 8,5 e gli 8,8 l/100 km. Tutte le motorizzazioni saranno omologate Euro6d-Temp e disporranno di serie della trazione integrale abbinata a un cambio automatico Steptronic a otto rapporti.

Il nuovo sistema xDrive regola la ripartizione della coppia a seconda della situazione e può essere dotato, sulle versioni M Sport e Off-Road, anche di un differenziale posteriore a controllo elettronico che permette di migliorare la trazione nelle fasi di guida dinamica o in fuoristrada. Per affrontare i tratti non asfaltati di serie è previsto il Dynamic Damper Control abbinabile alle sospensioni Adaptive M Professional con stabilizzazione attiva del rollio. Questo assetto pneumatico permette di regolare, dal posto di guida o dalla BMW Display Key, l’altezza da terra della vettura con un’escursione di ben 80 mm, proponendo impostazioni specifiche per la guida nei tratti sterrati.