Nissan Qashqai con nuovo motore benzina da 1.3 litri sviluppato da Renault e Mercedes

Sostituisce i precedenti 1.2 e 1.6 litri. Calano le emissioni e i consumi con più potenza. 

0
462
Nissan Qashqai

Qashqai il crossover più venduto in Europa è il primo modello Nissan equipaggiato con il nuovo propulsore benzina da 1.3 litri sviluppato congiuntamente da Renault e Mercedes per un’ampia gamma di modelli medi.

Si tratta di un motore ad alta efficienza, disponibile nelle versioni da 140 Cv e 160 Cv di potenza e caratterizzato da consumi ed emissioni di CO2 ridotti. Qashqai è disponibile in tre versioni, tutte a trazione anteriore: 140 Cv e 240 Nm di coppia, con cambio manuale a sei marce; 160 Cv e 260 Nm di coppia, con cambio manuale a sei marce; 160 CV e 270 Nm di coppia, con la nuovatrasmissione a doppia frizione (DCT, Dual Clutch Transmission) a sette velocità in grado di offrire un’esperienza di guida più dinamica, migliori accelerazioni da fermi e un’erogazione fluida della potenza.

Oltre a ridurre i consumi e le emissioni di CO2, il nuovo motore offre maggiore fluidità e maggiore coppia ai bassi regimi, un’accelerazione più vigorosa (0-100 km/h in 10,5 sec.) e una ripresa scattante e sicura nelle manovre di sorpasso, fissando nuovi standard di sicurezza, piacere di guida, comfort e silenzio a bordo di Nissan Qashqai.

La migliore efficienza di questo motore è frutto di una completa riprogettazione, in cui sono stati migliorati il sistema di iniezione e il design della camera di combustione, ridotti gli attriti e ottimizzato il turbocompressore, oltre all’adozione di un filtro antiparticolato per motori a benzina.

I costi di esercizio si riducono, con intervalli di manutenzione che passano da 20.000 km a 30.000 km.

© Riproduzione Riservata