Evento Apoi a Bologna per festeggiare i cinque anni dalla fondazione

L’Associazione professional organizer Italia intenta a divulgare la propria attività a favore del sociale. 

0
88
apoi

Sabato 27 ottobre torna “Impara a organizzarti…divertendoti!”, l’evento nazionale che APOI ha ideato per avvicinarsi all’organizzazione, divertendosi. Quest’anno l’evento sarà anche l’occasione per festeggiare i cinque anni dalla fondazione di APOI e si terrà a Bologna, città da cui l’Associazione ha mosso i primi passi realizzandovi il primo evento nazionale. APOI, la prima Associazione professionale italiana di professional organizers, è nata nell’ottobre del 2013, e per promuovere la cultura dell’organizzazione e far conoscere i suoi associati ha istituito un evento annuale itinerante, che quest’anno torna a Bologna come accadde durante la prima edizione.

Presso Sympò, in via delle Lame a Bologna, suggestiva location scelta quest’anno, partirà alle 15 e andrà avanti fino alle 19.00 l’evento dedicato all’organizzazione, strumento prezioso e competenza fondamentale per affrontare al meglio gli impegni e la vita quotidiana. APOI propone ai visitatori e agli interessati un format leggero e accattivante per avvicinare all’organizzazione, ai suoi benefici, ai suoi strumenti e alle tecniche organizzative di supporto alla persona nella vita quotidiana.

Il 27 ottobre prenderanno vita per tutto il pomeriggio laboratori interattivi e formativi dedicati a chi ha l’impressione di conservare troppe cose e di doversi occupare di troppi oggetti, a quanti si sentono vittime della procrastinazione o hanno problemi di gestione del tempo, utili a scoprire come organizzare la scrivania in modo efficiente e organizzare riunioni efficaci, fondamentali per imparare ad organizzare armadi e gestire al meglio la spesa e indispensabili per chi deve gestire più ruoli, compreso quello di genitore, e vuole scoprire come organizzare con i bambini. Laboratori e approfondimenti che toccheranno gli ambiti di vita in cui l’organizzazione serve ad alleggerire e semplificare e produce miglioramenti e benessere.

Durante l’evento gratuito e aperto al pubblico, il visitatore, alla presenza dei Professional Organizers italiani, potrà imparare a gestire la propria agenda, ad organizzare l’armadio, ad avere una scrivania libera dal superfluo e l’inbox libero, a fare space clearing, ad organizzare con i bambini, e potrà richiedere, inoltre, una consulenza personalizzata e gratuita nell’angolo “Parla con un P.O.”.

© Riproduzione Riservata