Pronta la missione in Brasile dell’Associazione Bellunesi nel Mondo

Intanto un gruppo di 12 anziani brasiliani oriundi veneti ha visitato la sede di Abm a Belluno.

0
132
Associazione Bellunesi nel Mondo

Tutto è pronto per il viaggio in Brasile del presidente dell’Associazione Bellunesi nel Mondo, Oscar De Bona. Dal 25 novembre al 10 dicembre, assieme a una comitiva di una trentina di persone, De Bona incontrerà le comunità bellunesi, e le relative Famiglie Abm, presenti in Brasile. Rio de Janeiro, Brasilia, Vale Veneto, Nova Beluno, Jaguarì, Laguna, Florianopolis sono solo alcune delle città che il gruppo visiterà guidato dal presidente Abm.

«Sarà un viaggio intenso – dice Oscar De Bona – ma di certo non mancherà l’affetto e l’accoglienza dei nostri discendenti che, dall’altra parte dell’oceano, ci aspettano sempre a braccia aperte con un forte sentimento per la nostra meravigliosa regione: il Veneto»

La pagina facebook dell’Associazione Bellunesi nel Mondo sarà costantemente aggiornata su tutti gli spostamenti di De Bona. Per chi volesse incontrarlo durante il suo itinerario può inviare una richiesta a: info@bellunesinelmondo.it.

Intanto, si è concluso il progetto della ComversBrasile. L’ottava provincia del Veneto”, che ha visto la partecipazione di dodici anziani brasiliani, oriundi veneti, per un viaggio di dieci giorni in Veneto. Dopo le Dolomiti, Venezia, Padova, Treviso, Vicenza e Verona nel giorno conclusivo è stata fatta visita alla sede ABM. Ad accogliere la comitiva il presidente Abm, Oscar De Bona, con la vice Patrizia Burigo, i consiglieri Antonio Dazzi, Arrigo Galli ed Enrico De Salvador, il direttore Marco Crepaz e il cassiere Cipriano Della Lucia.

A portare i saluti del gruppo il presidente della Comvers, Ismael Rosset, che ha voluto accompagnare personalmente gli anziani in questo viaggio: «per molti di loro questa è stata la prima visita alla terra da dove partirono i loro avi. Ringrazio la Regione Veneto per aver sostenuto economicamente questo viaggio e l’Associazione Bellunesi nel Mondo per il prezioso supporto dato». Gli ha fatto eco il presidente Abm, Oscar De Bona: «per noi è un vero piacere avervi qui ospiti. Da sempre la nostra Associazione sostiene questi progetti, che permettono di condividere l’appartenenza per una stessa terra. Una terra che ci ha visti separati per oltre un secolo».

La vice presidente Patrizia Burigo ha presentato la struttura dell’Associazione Bellunesi nel Mondo, con la sua sede e tutte le attività che vengono svolte quotidianamente. Ognuno dei partecipanti si è poi presentato e tutti hanno portato parole di gratitudine, cariche di emozione, per chi ha potuto concretizzare questo loro sogno di vedere, almeno per una volta, il Veneto: «i nostri padri sono partiti da un posto meraviglioso. Loro non hanno potuto ritornare in Patria. Questo è un omaggio per tutti loro».

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscriviti al canale Telegram

https://t.me/ilnordest

© Riproduzione Riservata