La padovana Tecno Pool acquisisce Logiudice Forni e Mimac Italia, aziende produttrici di macchine per pasticceria

0
162

Il gruppo Tecno Pool S.p.A. ha perfezionato l’acquisizione delle aziende Logiudice Forni Srl e Mimac Italia Srl, attive nel settore della produzione di macchine per pasticceria con un giro d’affari complessivo di oltre 100 milioni di euro e 500 dipendenti.

Regista dell’acquisizione è stato Xenon Private Equity che la scorsa primavera è entrato nel capitale di Tecno Pool, leader nella produzione di impianti per il trattamento e la trasformazione di prodotti alimentari, a fianco della famiglia Lago ed ha strutturato l’operazione coinvolgendo un pool di banche.

Xenon Private Equity è stata assistita da Legalitax Studio Legale e Tributario con un team composto dal partner Franco Fabris e dal senior associate Matteo Stradiotto e da Pavia e Ansaldo con un team composto dal partner Giuseppe Besozzi, dalla counsel Maria Chiara Puglisi e dall’associate Dario Rovelli.

I venditori sono stati assistiti da EOS & Partners con il Prof. Franco Silvano Toni di Cigoli.

Dentons, con un team composto dal partner Alessandro Fosco Fagotto e dall’associate Tommaso Zanirato, ha assistito il pool di banche attivo nell’operazione, composto da Banco BPM S.p.A. (che ha agito anche in qualità di banca agente) e MPS Capital Services Banca per le Imprese S.p.A., in qualità di bookrunners che, insieme a Crédit Agricole FriulAdria S.p.A. e Banca IFIS S.p.A., hanno assunto il ruolo di mandated lead arrangers e banche finanziatrici.

Scopri tutti gli incarichi: Matteo Stradiotto – Legalitax; Franco Fabris – Legalitax; Giuseppe Besozzi – Pavia Ansaldo; Maria Chiara Puglisi – Pavia Ansaldo; Dario Rovelli – Pavia Ansaldo; Giuseppe Besozzi – Pavia Ansaldo; Dario Rovelli – Pavia Ansaldo; Alessandro Fosco Fagotto – Dentons; Tommaso Zanirato – Dentons;