Accordo di collaborazione tra Sparkasse e Banca UBAE

L’Unione delle Banche Arabe ed Europee è un istituto a capitale italo-arabo. Calabrò: «rafforziamo la nostra presenza sui mercati arabi a favore delle aziende». 

0
434
Sparkasse e Banca UBAE

Siglato un importante accordo di collaborazione tra Sparkasse e Banca Ubae. Nicola Calabrò, amministratore delegato e direttore generale di Sparkasse Cassa di Risparmio di Bolzano,e Mario Sabato, direttore generale dell’Unione delle Banche Arabe ed Europee, hanno firmato l’alleanza con l’obiettivo comune di supportare le imprese attive sull’export specie su determinati mercati esteri dove Banca UBAE vanta una consolidata esperienza e conoscenza (Africa del Nord e Sub Sahariana, Medio Oriente, Sub Continente Indiano ed alcuni Paesi dell’Est Europeo).

L’accordo prevede anche l’organizzazione congiunta di seminari informativi per illustrare agli imprenditori le varie opportunità di business che si presentano nelle aree interessate; UBAE potrà essere chiamata ad offrire assistenza nel factoring alla clientela della Sparkasse.

«Questa nuova collaborazione è nata per incontrare e per soddisfare al meglio le esigenze delle imprese su mercati specifici – afferma Calabrò -. La collaborazione con Banca UBAE e la qualità del servizio offerto, consentono a Sparkasse di mettere a disposizione dei propri clienti aziendali assistenza e soluzioni studiate e sviluppate su misura. Intendiamo dunque offrire consulenza strategica, operativa e servizi specifici alle imprese che vogliono intraprendere o rafforzare la propria presenza sui mercati esteri nel loro processo di internazionalizzazione».

«Siamo lieti di avere siglato questo ulteriore accordo di collaborazione per l’attività internazionale con una banca in Italia, specie così importante come Sparkasse Cassa di Risparmio di Bolzano – sottolinea a sua volta Sabato -. Sono convinto che le sinergie che ne scaturiranno creeranno valore aggiunto per la clientela interessata ma anche per i due Istituti di credito».

Banca UBAE nasce nel 1972 come “Unione delle Banche Arabe ed Europee”, è un’impresa bancaria a capitale italo-arabo. L’obiettivo attuale è quello di sviluppare le relazioni commerciali, industriali ed economiche tra l’Europa e i paesi dell’Africa del Nord e Sub-Sahariana, del Medio Oriente, del Sub Continente Indiano e dei paesi ex CIS (Commonwealth of Independent States). Oggi opera principalmente in 50 paesi con il supporto di 500 banche corrispondenti. I principali servizi offerti alla clientela che opera con l’estero sono: finanziamenti all’esportazione, lettere di credito, lettere di credito stand by, risk sharing, garanzie, finanza, sindacazioni commerciali e finanziarie e assistenza professionale nei paesi esteri presidiati da una rete di consulenti locali.

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscriviti al canale Telegram

https://t.me/ilnordest

© Riproduzione Riservata