Ecco i 10 migliori birrifici secondo Beverfood

Il mercato italiano dominato da produttori globali, con l’olandese Heineken leader assoluto con il 30% del mercato, incalzato al secondo posto da Peroni-Asahi (19,2%) e da AB InBev Italia (9,6%). Bene l’altoatesina Forst (rispettivamente sesta e nona con i suoi marchi). 

0
250
10 migliori birrifici

Utilizzando dati elaborati da AssoBirra, Beverfood ha stilato la classifica dei 10 migliori birrifici attivi sul mercato italiano, dominatodai colossi esteri.

In testa, la filiale italiana del colosso olandese Heineken, il secondo più grande gruppo birrario nel mondo, che presidia il 30% del mercato nazionale con 5.771.000 di ettolitri di birra venduti nel 2017. Al secondo posto il gruppo italo giapponese Peroni-Asahi con 3.699.000 di ettolitri (19,2% del mercato) seguito al terzo posto, decisamente distaccato, da AB InBev Italia con 1.852.000 di ettolitri (9,6%). Con fasce di mercato ancora più ridotte, Carlsberg Italia (6,5%), Castello & Pedavena (6,4%), Forst (4,3%), Swinkels F.B. Italia (2,6%), Ceres (2,1%), Menabrea (gruppo Forst,1,3%) e Theresianer (0,2).

Tra i pochi birrifici a rimanere in mano italiana l’altoatesina Forst della famiglia Fuchs che guida l’azienda da cinque generazioni che nel 2017 ha prodotto 830.000 ettolitri con il marchio Forst e 250.000 ettolitri con quello Menabrea. Proprio quest’ultimo marchio, originario del Biellese, testimonia l’avanzata della birra artigianale sul mercato nazionale, assieme all’ultima nata del marchio Forst, Felsenkeller, una birra non filtrata e non pastorizzata che ha riscosso un notevole successo di gradimento da parte del pubblico.

Il mercato della birra è tonico, specie per i prodotti di qualità. La sola Forst, dal 2013 al 2017 ha incrementato la produzione del 40% e potrebbe fare ancora di più nel prossimo futuro, viste le tendenze in atto da parte dei consumatori, sempre più interessati al mondo della birra, sempre più vario e innovativo.

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscriviti al canale Telegram

https://t.me/ilnordest

© Riproduzione Riservata