Missione in Argentina e Uruguay dell’Ente Friuli nel Mondo

Festeggiamenti per i 140 anni della città di Avellaneda e i 75 della Famee Furlane di Montevideo. 

0
163
ente friuli bel mondo

Il 18 gennaio l’Ente Friuli nel Mondo darà avvio alla programmazione internazionale del 2019 con una missione in Argentina e Uruguayche vedrà il presidente Adriano Luci in visita alle comunità friulane di Avellaneda de Santa Fe, Resistencia, Paranà, Santa Fe, Rosario, Buenos Aires e Montevideo.

La tappa principale sarà ad Avellaneda de Santa Fe nell’occasione dello storico 140° anniversario di fondazione della città organizzato dalla municipalità e dal locale Centro Friulano presieduto dalla giovane Luciana Gregoret. Interverranno agli eventi il Governatore della provincia di Santa Fe, Miguel Liftchiz, il senatore provinciale di origine friulana Orfilio Marcon, il Console generale d’Italia a Rosario, Martin Brook, altri sindaci della zona di origine friulana e, in rappresentanza della Regione Friuli Venezia Giulia, il presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin, e i consiglieri Elia Miani e Franco Iacop.

Sono in programma visite ad importanti realtà produttive, l’inaugurazione di un mosaico murale in Plazoleta Gorizia, omaggio del Centro Friulano alla città, e la presentazione della rivista periodica Vite Argjetine e  delle attività artistiche del gruppo giovanile del Laboratorio di Tradizioni Friulane del Fogolâr.

Parteciperà alle celebrazioni con due esibizioni dedicate anche il complesso vocale giovanile Freevoices di Capriva del Friuli. I circa trenta elementi del gruppo, accompagnati dal sindaco di Capriva, Daniele Sergon, saranno impegnati dal 13 al 22 gennaio nella tournee “Argentina 2019”, organizzata con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia in collaborazione con l’Ente Friuli nel Mondo e con alcuni Fogolârs argentini, che toccherà le città di Cordoba, Colonia Caroya, San Francisco, Morteros, Buenos Aires e, appunto, Avellaneda de Santa Fe fondata il 18 gennaio 1879 da un centinaio di coloni emigrati da diverse zone del territorio friulano e, in particolare, dal goriziano.

Il presidente Luci si recherà quindi in visita al Fogon Friulano di Resistencia e dal sindaco Jorge Milton Capitanich interessato a riallacciare i legami istituzionali con la città di Udine legata dal 1978 a un protocollo d’intesa con il capoluogo della provincia del Chaco. A seguire, in programma incontri con il Centro Friulano di Santa Fe, la Sociedad Friulana di Paranà, la Familia Friulana di Rosario e la Sociedad Friulana di Buenos Aires.

Ente friuli nel mondo
Famee Furlane di Montevideo

La missione si chiuderà in Uruguay dove mercoledì 23 gennaio Luci parteciperà agli eventi di apertura del 75° anniversario di fondazionedella Famee Furlane di Montevideo presieduta da Bernardo Zannier. A Casa degli Italiani, sede del sodalizio, il presidente svilupperà una conferenza dal titolo “Le imprese del Friuli e la globalizzazione: le esperienze del passato e le nuove sfide”, e presenterà alla numerosa comunità dei corregionali la versione in lingua spagnola del libro “Le nostre radici a tavola – La cultura del cibo legame con la terra d’origine. I prodotti e la cucina friulana, giuliana e slovena/Nuestras Raíces en la Mesa. La cultura de la comida vínculo con la tierra de origen. Los productos y la cocina friulana, giuliana y eslovena”, edito su incarico della Regione Friuli Venezia Giulia – Servizio volontariato, lingue minoritarie e corregionali all’estero.

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscriviti al canale Telegram

https://t.me/ilnordest

o vai su Twitter

@nestquotidiano

https://twitter.com/nestquotidiano

© Riproduzione Riservata