Platter e Kompatscher consegnano ad Innsbruck le onorificenze del Land Tirolo

Conferiti dodici riconoscimenti, di cui tra ad altoatesini nell’anniversario della morte di Andreas Hofer. 

0
176
onorificenze del land tirolo

Dodici onorificenze del Land Tirolo sono state consegnate anche quest’anno a Innsbruck nell’ambito della cerimonia commemorativa per l’anniversario della morte di Andreas Hofer che prevede come da tradizione la deposizione di una corona commemorativa al monumento del Bergisel e la cerimonia nella Hofkirche.

All’Hofburg del capoluogo tirolese il presidente altoatesino Arno Kompatscher ha ringraziato le 5 donne e i 7 uomini che hanno ottenuto il riconoscimento: «il loro impegno per il bene comune, per la nostra cultura e le nostre tradizioni, il loro essere portatori dei nostri valori unificanti e il loro lavoro al servizio dei più deboli nell’ambito della nostra società valgano come esempio per tutti noi. La consegna delle onorificenze del Land Tirolo, oggi come ogni anno, è una gradita occasione per ricordarci che viviamo in una regione che è patria del volontariato in tutti i settori. Si tratta di un tratto caratterizzante la nostra terra, irrinunciabile e senza prezzo. Nulla più di questo simboleggia l’anima della nostra terra».

Per il presidente del Tirolo, Günther Platter, il 20 febbraio rappresenta più di una semplice commemorazione rivolta verso il passato nel giorno in cui nel 1810 Andreas Hofer fu giustiziato. «Anche oggi conferiamo un riconoscimento a 12 persone particolarmente meritevoli nei confronti del Land Tirolo. Queste persone hanno più che meritato il nostro riconoscimento per il proprio impegno nei confronti dell’economia locale, del panorama mediatico, del mondo dell’agricoltura, della sicurezza, del sociale e della vita culturale – ha sottolineato Platter -. Senza il loro impegno il nostro Tirolo sarebbe molto diverso, non così orientato al futuro né capace di evolversi, non così agiato né creativo».

Ecco le personalità premiate con la croce del Land Tirolo (in ordine alfabetico): Herbert Bauer, comandante militare del Tirolo; Jürgen Bodenseer, ex presidente della Camera di commercio del Tirolo e imprenditore; Karl Gruber, esperto in conservazione dei beni culturali ed ex responsabile della Diocesi di Bolzano e Bressanone per questo settore; Monika Hauser, medico e dirigente dell’organizzazione Medica Mondiale; Katharina Horngacher, ex consigliera provinciale, membro del Consiglio nazionale austriaco e imprenditrice agricola; Helmut Krieghofer, ex direttore degli studi dell’ORF del Tirolo; Josef Liener, ex direttore dell’ufficio di presidenza della Giunta del Land Tirolo; Carina Schiestl-Swarovski, amministratore delegato della Swaroski Optik di Absam; Luis Stefan Stecher, poeta, pittore, studioso e conservatore della linguistica dell’Alto Adige; Emmerich Steinwender, già comandante degli Schützen del Tirolo; Suor Pauline Thorer, madre superiora delle Suore della Carità di Innsbruck; Barbara Zitterbart, amministratrice esecutiva della Daka GmbH di Schwaz.

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscriviti al canale Telegram

https://t.me/ilnordest

o vai su Twitter

@nestquotidiano

https://twitter.com/nestquotidiano

o,  ancora, su Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano

© Riproduzione Riservata