Italgas Reti vince al Consiglio di Stato per il servizio di distribuzione del gas dell’ATEM Venezia 1

0
274

Gli studi Todarello & Partners e Legance hanno assistito con successo Italgas Reti S.p.A. nel contenzioso innanzi al Consiglio di Stato promosso dal Comune di Venezia contro la sentenza del TAR Veneto che aveva annullato il bando di gara per l’affidamento del servizio di distribuzione del gas dell’ATEM Venezia 1.

La pronuncia in questione ha dettato principi innovativi per il settore sancendo l’assoluta indeterminatezza ed incertezza degli atti di gara che risultavano essere stati pubblicati in difetto della previa verifica dell’ARERA sul c.d. delta VIR/RAB, in violazione dell’art. 15, comma 5 del d.lgs. n. 164/00, e della preveniva verifica da parte dell’ARERA, ai sensi dell’art. 9 del d.m. n. 226/2011, sugli atti di gara; circostanze, queste, che non consentono ad alcun soggetto interessato a partecipare alla gara di avere alcuna certezza in merito ai successivi riconoscimenti tariffari da parte dell’ARERA.

Italgas Reti è stata assistita nel procedimento dallo studio legale Todarello & Partners con un team composto dall’avvocato Fabio Todarello, coadiuvato dagli avvocati Andrea Conforto e Alessandro Concordati.

Per Legance ha fornito assistenza il professor Alessandro Botto.

Il Comune di Venezia è stato rappresentato dagli avvocati Antonio Iannotta, Maurizio Ballarin, Nicoletta Ongaro e Sebastiano Capotorto.

Scopri tutti gli incarichi: Alessandro Botto – Legance; Alessandro Concordati – Todarello & Partners; Andrea Conforto – Todarello & Partners; Fabio Todarello – Todarello & Partners;