Astraco in club deal acquisisce il 60% di LB Invest

0
173

Nctm, Adacta e Orrick hanno agito in qualità di advisor dell’operazione.

Un club deal di investitori organizzato da Astraco srl, ha rilevato il 60% di LB Invest, holding del gruppo LB, a cui fanno capo LB Officine Meccaniche S.p.a., Sitec S.r.l. e Sermat S.r.l. e che opera nel campo dell’engineering, dell’installazione e manutenzione di impianti industriali tecnologici ad alte prestazioni per la filiera della ceramica.

La famiglia Ligabue, che all’interno di Lb ricopre un ruolo manageriale, reinvestirà nel gruppo fondato nel 1973 da Ivano Ligabue a Fiorano Modenese, nel cuore del distretto della ceramica del Sassuolo, dove ha sede tuttora. Nel 2018 la holding ha registrato ricavi consolidati pari a 45 milioni di euro.

L’obiettivo è quello di proseguire il progetto di crescita, sviluppo e diversificazione già in atto. L’investimento, in continuità manageriale e strategica, prevede l’ingresso nel capitale e, di conseguenza, un ulteriore coinvolgimento dell’Ing. Emilio Benedetti, AD del Gruppo.

L’operazione è stata finanziata dal fondo di private debt Fondo Impresa Italia gestito da Riello Investimenti sgr che ha sottoscritto due bond, di cui uno PIK e uno senior a struttura amortizing per un totale di 6,6 milioni di euro.

Astraco ha strutturato l’acquisizione con un team costituito da Nino Dell’Arte, Laura Della Chiara, Nicola Avi e Bernardo Calculli, che hanno contribuito a definire la strategia e l’implementazione del progetto.

Il team di Nctm è stato coordinato da Matteo Trapani e Alice Bucolo per gli aspetti M&A, da Manfredi Luongo coadiuvato da Vincenzo Cantelli e Irene Aquili per gli aspetti Tax e da Giovanni de’ Capitani di Vimercate coadiuvato da Andrea Iovieno e Gianluca Medina per l’assistenza sul debito.

Per la due diligence di business Astraco si è affidata a VVR con un team composto da Alberto Ghiglieno, Carlo Cavallero ed Alessandro Iachino; per l’analisi organizzativa a Renovo con Gianni Dini, Mauro Alcesi e Michele Collini; per la due diligence finanziaria a Deloitte con Luca Zesi e Paolo Cosentino.

I venditori sono stati assistiti da Adacta come finance e legal advisor con Francis De Zanche e Alberto Ferracina di Adacta Advisory e con Riccardo Carraro, Chiara Fanton e Martin Grandi di Adacta Tax & Legal.

Riello Investimenti Partners SGR è stata assistita dallo studio legale Orrick, con Marina Balzano e Giulio Asquini.

Scopri tutti gli incarichi: Riccardo Carraro – Adacta Studio Associato; Francis De Zanche – Adacta Studio Associato; Chiara Fanton – Adacta Studio Associato; Alberto Ferracina – Adacta Studio Associato; Martin Grandi – Adacta Studio Associato; Irene Aquili – NCTM; Alice Bucolo – NCTM; Vincenzo Cantelli – NCTM; Giovanni De’ Capitani – NCTM; Andrea Iovieno – NCTM; Manfredi Luongo – NCTM; Gianluca Medina – NCTM; Matteo Trapani – NCTM; Giulio Asquini – Orrick; Marina Balzano – Orrick;