Peugeot, vendite in crescita in Italia

A Ginevra presentata la nuova 208 con cui si potranno centrare nuovi successi. 

0
395
peugeot

Nonostante il mercato dell’auto stia vivendo un periodo particolare, ci sono marchi (tra quelli più apprezzati e diffusi in tutto il mondo) come Peugeot che riescono comunque a distinguersi portando a casa risultati importanti, come evidenziato anche dai dati delle vendite in Italia.

I dati del primo trimestre del 2019

I dati sulle vendite delle auto in Italia, nel primo trimestre 2019, hanno fatto registrare una crescita in netta controtendenza con la fase negativa che il settore automobilistico sta vivendo un po’ ovunque. Un successo che, per Peugeot, fa salire le immatricolazioni del 6,4%, considerando nel complesso sia le sue vetture che i veicoli commerciali. Soprattutto su questi ultimi, infatti, si è avuto un incremento generale del 7,8%, con un solido 12% in più solo contando la crescita del mese di marzo. E va molto bene anche il 3008, l’apprezzato SUV della casa francese, che copre da solo il 10% del totale vendite del settore, dimostrando con il suo successo quanto l’apprezzamento nei confronti del marchio del Leone rampante continui a crescere.

Ovviamente, tra i tanti appassionati di questa casa, c’è chi sceglie di acquistare un’auto nuova, e chi invece preferisce consultare i portali come automobile.it, ad esempio, per cercare tra le Peugeot usate una vettura che possa soddisfare le proprie esigenze. Il marchio francese, inoltre, rimane uno dei più apprezzati anche perché continua a lanciare nuovi prodotti e proposte innovative, come la 308 berlina e la nuova 208.

La nuova Peugeot 208 al Salone di Ginevra

Arriva al Salone di Ginevra, direttamente dalla fabbrica slovena di Trnava, la nuova vettura della casa francese, basata sulla innovativa piattaforma CMP e ridisegnata sulla linea della 508 e dei crossover. Una vettura alleggerita di ulteriori 30 chili, senza che ne abbia dovuto soffrire la sua proverbiale stabilità, con gli interni gestiti dall’i-Cockpit diviso in tre livelli. Il display ultra-nitido è installato sopra la pulsantiera, mentre il sistema di infotainment dialoga senza problemi sia con Apple CarPlay che con Android Auto, e le tecnologie all’avanguardia gestiscono tutta la navigazione, dal cambio automatico (con Cruise Control adattivo, funzione Stop&Go e controllo traiettoria) al Full Pack Assist attivo su freno, sterzo e acceleratore.peugeot

Ma, al di là della presenza al Salone di tutti e tre i tipi di alimentazione (benzina, diesel ed ibrida), gli sguardi sono puntati soprattutto sulla debuttante e-208, che offre al guidatore la possibilità di viaggiare in modalità eco, normal e sport. Un’auto in grado di percorrere tra i 350 e i 450 km (in dipendenza della modalità di guida utilizzata) grazie alle sue batterie da 50 kWh, che è possibile ricaricare in 16 ore da una normale presa domestica, oppure in soli 30 minuti, collegandola alla colonnina di super carica a 100 kW. In sostanza, una vettura davvero all’avanguardia, che rappresenta l’ennesima conferma per una causa automobilistica sempre sul pezzo.

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscriviti al canale Telegram

https://t.me/ilnordest

o vai su Twitter

@nestquotidiano

https://twitter.com/nestquotidiano

o,  ancora, su Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano

© Riproduzione Riservata