Ultimo atto per “Eureka! Funziona!” la gara tecnologica per piccoli inventori

Vi hanno partecipato nove istituti scolastici del Trentino, 350 alunni, 79 invenzioni.

0
355
Eureka! Funziona!

Nove istituti scolastici del Trentino, 350 alunni, 79 invenzioni: è culminata nelle cerimonia di premiazione l’edizione dei record di “Eureka! Funziona!” la gara tecnologica per piccoli inventori targata Federmeccanica e patrocinata dal MIUR, portata in Trentino da Confindustria Trento.

All’appuntamento hanno preso parte 113 bambini suddivisi in 21 squadre. Si tratta degli autori delle migliori fra le 79 costruzioni tecnologiche realizzate nel corso dell’anno dalle classi coinvolte, invitate a occuparsi in questa occasione del tema del magnetismo.

Fra loro, le giurie hanno scelto oggi i vincitori delle tre categorie, premiate dalla vicepresidente di Confindustria Trento, Stefania Segata:

IC Fondo Revò con il gioco “Trattoreureka

per le classi terzeEureka! Funziona!

IC Bassa Anaunia – Tuenno con il gioco “SLAT La nave spazzina

per le classi quarteEureka! Funziona!

IC Lavis con il gioco “Funivia magnetica

per le classi quinteEureka! Funziona!

«Il progetto – hanno spiegato Luca Arighi, presidente della Sezione metalmeccanica di Confindustria Trento e il direttore generale Roberto Busato – mira a sviluppare, sin dalla scuola primaria, le attività di orientamento alla cultura tecnica e scientifica. I bambini sono introdotti al mondo del saper fare: lo svolgimento delle attività di invenzione e progettazione consente infatti agli alunni di integrare la teoria con la pratica, ma anche di stimolare lo spirito imprenditoriale, le capacità manuali, l’attitudine al lavoro di gruppo e la creatività».

Anche per questa edizione di “Eureka! Funziona!” Confindustria Trento ha previsto il supporto delle aziende della sezione metalmeccanica attraverso i “Tutor aziendali”: un modello di networking altrove non previsto, eletto nel 2018 a buona pratica nazionale.

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscriviti al canale Telegram

https://t.me/ilnordest

o vai su Twitter

@nestquotidiano

https://twitter.com/nestquotidiano

o,  ancora, su Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano

© Riproduzione Riservata