Al via la VII edizione del Concorso internazionale “Sartori” per strumenti a plettro

Ad Ala (Trentino) dal 3 al 5 maggio 2019 su iniziativa della locale Società Filarmonica. 

0
274
Concorso internazionale “Sartori”

Presentata la VII edizione del Concorso internazionaleSartori” per strumenti a plettro che si svolgerà ad Ala (Tn), competizione musicale organizzata dalla Società Filarmonica di Ala in collaborazione con il comune di Ala, e il patrocinio della Provincia di Trento e della Regione Trentino Alto Adige.

La direzione artistica è affidata ai maestri Ugo Orlandi e Luigi Azzolini (presidente della Società Filarmonica alense), ideatori e curatori del progetto di riscoperta della figura di Giacomo Sartori fin dal 1996, anno del 50° anniversario della scomparsa del musicista alense. Un programma di notevole portata e di alto livello culturale attorno all’opera sartoriana e al mondo del mandolinismo, che non si è limitato a proporre Ala quale centro di riferimento per una valorizzazione in chiave esecutiva del mandolino, ma che si è articolato anche in varie attività collaterali: momenti di studio, concerti, pubblicazioni e incisioni di cd musicali.

Dal 1996 al 2004, per rivalutare l’illustre concittadino, la Società Musicale di Ala ha organizzato 3 convegni internazionali chiamando ad Ala i più apprezzati studiosi di questo strumento e brani eseguiti dai complessi a plettro in gara sono stati incisi in 6 Cd audio dedicati alle rispettive edizioni del concorso nei quali sono presenti tutti i brani d’obbligo, in gran parte di Giacomo Sartori, ma non solo.

Della giuria internazionale fanno parte personalità della musica strumentale ed in particolare a plettro: Pieter Van Tichelen dal Belgio, Toshiji Ishii dal Giappone/Francia, Silvia Bianchera, Armando Franceschini, Felix Resch nonché Ugo Orlandi e Luigi Azzolini dall’Italia.

Il concorso internazionaleSartori” si articola in 3 categorie: A) Duo mandolino e chitarra, B) Quartetto – Quintetto a plettro, C) Orchestra a plettro. Sono previsti premi per i primi tre classificati di ciascuna categoria: 1° premio € 1.200, 2° premio € 800, 3° premio € 300 per i Duo; 1° premio € 1.500, 2° premio € 1.000, 3° premio € 500 per la categoria Quartetto/Quintetto; 1° premio € 2.000, 2° premio € 1.000, 3° premio € 500 per le Orchestre.

La Società Filarmonica di Ala istituisce per la Categoria C il Premio Speciale di € 500 per la migliore interpretazione di musiche di Giacomo Sartori. In questa edizione la direzione artistica ha commissionato uno dei brani d’obbligo per la categoria Orchestra a plettro a Silvia Bianchera, presente in Giuria, dal titolo “New Orlandeas: One – Two”, brano dedicato al M° Renato Dionisi.

I 14 gruppi strumentali, provenienti in gran parte dall’Italia e dalla Spagna, si contenderanno i premi messi in palio per la VII edizione, con 6 gruppi per la categoria A), 4 formazioni musicali da camera e 4 orchestre a plettro.

Tutte le prove del Concorso mandolinistico sono aperte al pubblico ad ingresso libero e si terranno presso il TeatroG. Sartori” di Ala. Le prove per la categoria A) duo mandolino-chitarra avranno luogo nella giornata di sabato 4 maggio 2019, a partire dalle ore 10.00. Domenica 5 maggio 2019, a partire dalle ore 9.00, si svolgeranno le prove per la categoria B) Quartetto – Quintetto. Le prove per la categoria C) Orchestra a plettro si terranno nel pomeriggio di domenica 5 maggio 2019 , a partire dalle ore 14.30. Domenica 5 maggio 2019 ad ore 20.45, nel Teatro “Giacomo Sartori” di Ala, avrà luogo la serata finale con la premiazione e il concerto pubblico dei vincitori.

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscriviti al canale Telegram

https://t.me/ilnordest

o vai su Twitter

@nestquotidiano

https://twitter.com/nestquotidiano

o,  ancora, su Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano

© Riproduzione Riservata