Crédit Agricole Italia: l’assemblea approva il bilancio 2018 con utile netto a 274 milioni di euro

Ariberto Fassati e Giampiero Maioli confermati presidente e amministratore delegato. Vice presidenti Xavier Musca e Annalisa Sassi. 

0
268
Crédit Agricole

L’assemblea dei soci di Crédit Agricole Italia, riunitasi a Parma sotto la presidenza di Ariberto Fassati, ha approvato il bilancio 2018 nominando il nuovo consiglio di amministrazione e i componenti del collegio sindacale per il triennio 2019-2021.

Ariberto Fassati e Giampiero Maioli sono stati confermati rispettivamente presidente e amministratore delegato dell’istituto. Pienamente rinnovata la fiducia al vertice che ha portato la banca a diventare uno tra i più importanti protagonisti nel panorama italiano. Dal 2007, il Gruppo ha fatto registrare più di 3,2 miliardi di euro di utili, con tutti i trimestri chiusi in utile e garantendo ai propri azionisti una regolare distribuzione dei dividendi.

L’imprenditrice Annalisa Sassi, già componente del consiglio e presidente dell’Unione parmense degli Industriali, diventa vice presidente insieme a Xavier Musca, Deputy CEO di Crédit Agricole S.A., confermato nel ruolo. In aggiunta, sono stati riconfermatiin consiglio Evelina Christillin, François Edouard Drion, Jacques Ducerf, Daniel Epron, Nicolas Langevin, Michel Mathieu, Thierry Pomaret. A questi si aggiungono i nuovi consiglieri Anna Maria Fellegara, Lamberto Frescobaldi, Paolo Maggioli, Andrea Pontremoli.

Sono stati infine confermati anche i membri del collegio sindacale: il presidente Paolo Alinovi e i sindaci effettivi Luigi Capitani, Maria Ludovica Giovanardi, Stefano Lottici e Germano Montanari, insieme ai membri supplenti Alberto Cacciani e Roberto Perlini.

L’assemblea dei soci ha provveduto ad approvare il bilancio di esercizio 2018 che si è chiuso con un utile netto individuale di 252 milioni di euro, mentre quello del gruppo bancario Crédit Agricole Italia si attesta a 274 milioni di euro. Il risultato netto aggregato di Crédit Agricole in Italia nel 2018 è invece pari a 793 milioni di euro.

Il Gruppo Crédit Agricole in Italia è composto, oltre che dal Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia, anche dalle società di Corporate e Investment Banking (CACIB), Credito al Consumo (Agos, FCA Bank), Leasing e Factoring (Crédit Agricole Leasing e Crédit Agricole Eurofactor), Asset Management e Asset Services (Amundi, CACEIS), Assicurazioni (Crédit Agricole Vita, Crédit Agricole Assicurazioni, Crédit Agricole Creditor Insurance) e Wealth Management (CA Indosuez WM, Banca Leonardo e CA Indosuez Fiduciaria).

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscriviti al canale Telegram

https://t.me/ilnordest

o vai su Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

o,  ancora, su Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

o su Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata