Confindustria Venezia-Rovigo, ok fusione con Venetocentro

Il via dal consiglio di presidenza, approvato anche dal consiglio generale.

0
312
confindustria venezia-rovigo

Prosegue il processo di riassetto della rappresentanza territoriale delle varie organizzazioni datoriali sul territorio: in Veneto il percorso verso una rappresentanza unitaria da parte di Confindustria prosegue con la deliberazione da parte di Confindustria Venezia Area Metropolitana di Venezia e Rovigo di verificare le possibilità di una fusione con Assindustria Venetocentro (ovvero Padova-Treviso).

La proposta riguardante l’aggregazione fra le territoriali di Venezia e Rovigo con Padova e Treviso è stata votata all’unanimità dal consiglio di presidenza dell’Associazione degli Industriali di Venezia e Rovigo, riunitosi a Marghera. Successivamente, ha ricevuto l’approvazione del consiglio generale.

«Sono profondamente soddisfatto per la fiducia manifestata dagli organi associativi, stante la delicatezza e la profonda valenza del mandato ricevuto – dichiara il presidente di Confindustria Venezia Area Metropolitana di Venezia e Rovigo, Vincenzo Marinese -. L’eventuale aggregazione tra le territoriali vuole e deve essere un elemento di forza e di spinta propulsiva alle dinamiche regionali, il cui coordinamento e rappresentanza sono competenza di Confindustria Veneto».

Insieme, i territori di Venezia e Rovigo fatturano 39,6 miliardi e contano 184.856 addetti e assieme a quella di Venetocentro nascerà una delle maggiori rappresentanze datoriali d’Italia.

«Registriamo con grande soddisfazione la decisione unanime del consiglio di presidenza e del consiglio generale di Confindustria Venezia Area Metropolitana di Venezia e Rovigo di aprire un tavolo di confronto con Assindustria Venetocentro Imprenditori Padova Treviso per verificare le condizioni per una possibile integrazione tra le due associazioni –affermano Massimo Finco e Maria Cristina Piovesana, rispettivamente presidente e vicepresidente vicario di Assindustria Venetocentro -. La decisione risponde positivamente ad un disegno e ad un’apertura che, come Assindustria Venetocentro, avevamo già rappresentato come visione e prospettiva in occasione della Assemblea del 15 giugno 2018 fondativa della nuova organizzazione di Padova Treviso. Negli ultimi mesi sono seguiti contatti e interlocuzioni con Confindustria Venezia-Rovigo che hanno portato a questo pronunciamento. Nelle prossime settimane il nostro impegno con loro sarà totale per definire e condividere un percorso che possa approfondire nei tempi necessari le diverse questioni in campo, sia rispetto alla governance sia all’organizzazione delle due strutture».

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscriviti al canale Telegram

https://t.me/ilnordest

o vai su Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

o  ancora, su Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

o su Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata