Symrise acquisisce la biotech italiana Cutech

0
142

Clifford Chance ha assistito Symrise nell’acquisizione, mentre i venditori sono stati assistiti dallo Studio Pirola Pennuto Zei & Associati.

Symrise AG ha siglato un contratto per l’acquisizione della società biotech italiana Cutech, azienda hi-tech specializzata nella realizzazione di cute per la ricerca scientifica e cosmetica.

L’acquisizione permetterà di ampliare le competenze di Symrise nella sperimentazione dell’efficacia degli ingredienti e di formule in ambito cosmetico, aprendo la strada a nuove opportunità di collaborazione con partner di istituzioni scientifiche.

Il closing dell’operazione è atteso subordinatamente al verificarsi di determinate condizioni sospensive.

Clifford Chance ha assistito Symrise con un team guidato dal socio Umberto Penco Salvi e coordinato dal senior associate Jacopo Garonna, coadiuvato dal trainee Milena Raffaldi. Per gli aspetti labour legati all’operazione hanno agito il socio Simonetta Candela, con il senior associate Marina Mobiglia; per gli aspetti di proprietà intellettuale, sono intervenuti il counsel Monica Riva e l’associate Andrea Andolina.

I venditori sono stati assistiti dall’avv. Alberto Bertuzzo della sede di Bologna dello Studio Pirola Pennuto Zei & Associati.

Scopri tutti gli incarichi: Andrea Andolina – Clifford Chance; Simonetta Candela – Clifford Chance; Jacopo Garonna – Clifford Chance; Marina Mobiglia – Clifford Chance; Umberto Penco Salvi – Clifford Chance; Milena Raffaldi – Clifford Chance; Monica Riva – Clifford Chance; Alberto Bertuzzo – Pirola Pennuto Zei & Associati;