Italia-Slovenia: inaugurata a Lubiana la mostra “Roma aeterna”

Roberti: «l’esposizione rafforza legami tra il Friuli Venezia Giulia e la repubblica di Slovenia». 

0
298
roma aeterna
L'assessore regionale alle Autonomie locali e corregionali all'estero, Pierpaolo Roberti, all'inaugurazione a Lubiana della mostra "Roma aeterna" con il presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin.

Con l’inaugurazione della mostraRoma aeterna. Capolavori della scultura romana dalla Fondazione Dino ed Ernesta Santarelli”, allestita al Museo nazionale della Slovenia nella capitale Lubiana secondo l’assessoreregionale alle autonomie locali e corregionali all’estero, Pierpaolo Roberti, «si rafforzano i rapporti tra il Friuli Venezia Giulia e la Repubblica di Slovenia».

All’inaugurazione hanno partecipato, fra gli altri, l’ambasciatore d’Italia a Lubiana, Paolo Trichilo e il presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Piero Mauro Zanin.

Sottolineando come l’evento abbia creato un filo diretto tra Roma e Lubiana, l’ambasciatore Trichilo ha ricordato alcuni esempi di collaborazione tra l‘Italia, e il Friuli Venezia Giulia in particolare, e la Slovenia, come le attività di pattugliamento transfrontaliero e congiunto da parte delle Forze dell’ordine dei due Paesi.

«Oggi – ha ricordato Roberti – ci muoviamo in un contesto nel quale il confine tra Italia e Slovenia è già stato superato e le risorse vengono investite in progetti comuni che portano vantaggi concreti alle comunità locali. E’ questa la strada che il Friuli Venezia Giulia vuole seguire puntando, anche in vista della prossima programmazione europea, alla concretizzazione di strategie condivise, in particolare per la rivitalizzazione delle aree confinarie e montane».

Roberti ha poi sottolineato che «solo attraverso la costruzione di un’Europa dei popoli, fondata sul rispetto delle tradizioni locali e sulla tolleranza, potremo garantire che le tragedie che hanno gettato il mondo nell’orrore delle due guerre mondiali e insanguinato il confine orientale non si ripetano mai più».

Per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”,

iscriviti al canale Telegram

https://t.me/ilnordest

o vai su Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

o  ancora, su Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

o su Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata