Basta ai professionisti workaholic!

0
270

Trovare il giusto equilibrio tra vita privata e lavoro, unire l’avanzamento di carriera e le proprie passioni, riprendere controllo del proprio tempo libero, diventare più efficienti per riuscire a fare di più e meglio in meno tempo, incoraggiare il work life balance dei propri collaboratori. Su questi temi si concentrerà il seminario “Stop workaholic! Come gestire un sano equilibrio vita-lavoro-tempo libero” organizzato dall’Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie (ADCEC Tre Venezie), in programma venerdì 7 giugno 2019 dalle 9.30 alle 13.30 a Mestre presso l’hotel NH Laguna Palace (Viale Ancona 2).

Il termine workaholic è stato coniato nel 1971 dallo psicologo Wayne Oates per descrivere “la compulsione incontrollabile a lavorare incessantemente”. Nonostante il fenomeno non sia nuovo, il diffondersi di tecnologie che consentono di rimanere sempre connessi, non è solo un’opportunità ma spesso un imperativo che sconfina nell’ambito lavorativo, rendendo sempre più labile il confine tra sfera privata e professionale.

Alcune statistiche dimostrano che in Italia la categoria maggiormente esposta al rischio di dipendenza dal lavoro è quella dei liberi professionisti: la flessibilità e l’autonomia della libera professione infatti possono trasformarsi in fattori di rischio per la dipendenza da lavoro, poiché il sentirsi padroni del proprio tempo può far perdere di vista più facilmente la necessità di raggiungere un buon equilibrio tra lavoro e tempo libero.

Spesso infatti i professionisti si trovano ad essere insoddisfatti nella gestione del proprio tempo, vorrebbero cambiare ma non sanno da dove iniziare. Obiettivo del seminario sarà quello di lavorare sulla situazione di partenza del professionista, mappare le aree di miglioramento e i punti di forza e individuare gli strumenti per trasformare i punti di forza in talenti funzionali, ripartendo dai valori chiave di ciascuno che saranno le basi per riprogrammare il proprio tempo e allineare azioni e obiettivi. Ilworkshop si svolgerà attraverso esercitazioni in aula che permetteranno ai partecipanti di lavorare sugli obiettivi, sulle strategie e sulle azioni di miglioramento da mettere in pratica per realizzare le proprie aspirazioni e un nuovo equilibrio tra vita lavorativa e vita privata.

Il seminario sarà tenuto da Giovanni Nigris Cosattini, Executive Coach e Senior Trainer con 25 di esperienza maturata in Italia e all’estero sia in azienda che come consulente freelance nella gestione del capitale umano e nella valorizzazione dei talenti personali in campo professionale. Opera dal 2008, in ambito aziendale ed istituzionale, favorendo la “transizione culturale” di dirigenti, impiegati e liberi professionisti dalla concezione “gerarchica” alla logica “motivazionale”.