Il gruppo altoatesino Oberalp acquisisce il marchio americano Evolv

Produce 120.000 paia di scarpette da arrampicata libera all’anno. 

0
176
oberalp

Il marchio americano Evolv, specializzato esclusivamente in scarpette da arrampicata, entra a far parte della famiglia Oberalp, che già controlla i marchi Salewa, Dynafit, Pomoca e Wild Country.

«In questo modo possiamo emergere nell’ambito dell’arrampicata sportiva, in crescita a livello internazionale, insieme al nostro marchio Wild Country, che opera soprattutto nell’ambito del attrezzatura tecnica, come fornitore di soluzioni complete», spiega Ruth Oberrauch, rappresentante della famiglia proprietaria del gruppo altoatesino.

Per la prima volta il gruppo Oberalp ha presentato il suo report di sostenibilità assieme ai dati di bilancio. «A partire da quest’anno i parametri economici saranno pubblicati insieme ai dati sulla sostenibilità» ha detto l’amministratoredelegato Christoph Engl. Per la terza volta consecutiva, l’azienda bolzanina è stata l’unica realtà in Italia a riceverelo status di “Leader Fwf” dalla OngFair Wear Foundation”. Il 97% di tutti i prodotti tessili di Salewa, Dynafit e Wild Country sono prodotti in fabbriche monitorate dal punto di vista di condizioni lavorative e standard sociali.

«Raggiungere obiettivi come questo nel settore della sostenibilità per noi è un successo – sottolinea Engl -, tanto grande quanto l’ulteriore crescita dell’azienda del 5%, raggiungendo 220 milioni di euro di fatturato».

Il Gruppo Oberalp impiega circa 700 persone in tutto il mondo, di cui circa 440 in Italia e 230 nella sede di Bolzano Sud. Il marchio Evolv, finora conosciuto soprattutto nel mercato statunitense, conta su una produzione di 120.000 paia all’anno consolida l’attività del gruppo Oberalp negli ambiti dell’arrampicata e del bouldering. «Le pareti di arrampicata artificiale è l’unica montagna ancora in crescita su questo mondo – spiega Engl -. Questa montagna è giovane e urbana. Con entrambi i marchi da alpinismo puntiamo soprattutto ai mercati asiatici e statunitensi. Ma Evolvpotrà collocarsi perfettamente anche in Europa all’interno della comunità degli alpinisti».

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata