La “data valley” emiliano romagnola stringe alleanze in Giappone

Big data e intelligenza artificiale al centro di possibili sinergie. Delegazione regionale a Tokyo all’Artificial Intelligence Research Center e Ice nell'ambito del nuovo programma Horizon Europe. 

0
176
data valley
La delegazione emiliano Romagnola in visita ai centri tecnologici del Giappone

La “data valleyemiliano romagnola e il Giappone insieme per progetti comuni nei settori più avanzati dei Big data, dell’intelligenza artificiale e dell’alta tecnologia: entra nel vivo la missione nel Paese del Sol Levante dell’assessore regionale al coordinamento delle politiche europee, università e ricerca, Patrizio Bianchi, che a Tokyo ha incontrato Yoshiki Seo, direttore della ricerca dell’Artificial Intelligence Research Center, con i suoi 580 ricercatori uno dei tre centri più importanti del paese sull’intelligenza artificiale applicata a industria, mobilità, scienze della vita e climatologia. Al centro dell’incontro le opportunità di collaborazione tra la rete delle università e dei centri di ricerca emiliano romagnoli, in particolare per quanto riguarda il futuro programma Horizon Europe.

«L’Emilia Romagna è una delle aree scientifiche e tecnologiche più importanti in Europa e nel mondo con un forte potenziale di sviluppo in tutti gli ambiti dei Big data e dell’intelligenza artificiale – ha sottolineato Bianchi – un risultato frutto anche delle politiche e degli investimenti che abbiamo  fatto in questi anni come Regione, scegliendo di puntare sullo scienza al servizio delle persone per uno sviluppo di qualità dell’intero Paese».

Altrettanto importante l’altro incontro con Antonella Marucci dell’Ice di Tokyo, in vista della missione imprenditoriale di Confindustria del prossimo novembre. Dopo la firma dell’accordo di libero scambio fra Unione Europea e Giappone operativo dall’inizio del 2019, si aprono nuove importanti opportunità per il sistema imprenditoriale anche nazionale, in particolare nel settore dell’alta tecnologia. Opportunità che si affiancano a quelle scientifiche e applicate.

La missione della delegazione regionale in Giappone continua nei prossimi giorni. Il 20 agosto, in particolare, la visita al Tsukuba Scienze City nella prefettura di Ibaraki, uno dei più grandi tecnopoli del mondo e gli incontri presso la locale università.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata