iRig Mic Lav Duo: la soluzione dell’italiana IK Multimedia per la registrazione di un audio ottimale

Con la diffusione sempre più spinta dei giornalisti video operatori armati di telecamere o di cellulari evoluti, la ripresa del suono è fondamentale per un prodotto finale di qualità. 

0
261
iRig Mic Lav IK Multimedia

Sono sempre di più i giornalisti (e non solo) video operatori che armati di telecamere o cellulari evoluti svolgono il loro lavoro recandosi nei luoghi più vari per realizzare servizi informativi che, oltre alla qualità del video, devono avere anche un buon audio, cosa che è resa possibile dall’impiego di microfoni esterni di qualità, come la soluzione offerta dall’italiana IK Multimedia con iRig Mic Lav Duo.

L’azienda di Modena propone un’interessante gamma di prodotti, sviluppati specificamente per le esigenze del mondo musicale, ma con iRig Mic Lav Duo l’utilizzo è decisamente più ampio: dal giornalista al conferenziere, allo studente che deve registrare una conferenza o una lezione. L’uso di un microfono esterno consente una migliore qualità del suono registrato, soprattutto nel campo del parlato, come nel caso delle interviste, dove la vicinanza del microfono alla voce di chi parla è fondamentale per avere una registrazione chiara e nitida senza rumori di sottofondo o effetticaverna”. La buona cattura del segnale audio consente anche un funzionamento decisamente migliore di applicazioni di dettatura, che trasformano la voce in un testo scritto.iRig Mic Lav IK Multimedia

iRig Mic Lav Duo, come evidenzia il nome “Duo”, è la versione con due microfoni di iRig Mic Lav, utile per fare le intervistefaccia a faccia, con il giornalista affiancato all’interlocutore o dietro la telecamera senza dovere continuamente porgere e togliere il microfono all’interlocutore. La confezione è composta da una compatta capsula microfono con la protezione antivento in soffice spugna, la clip per il fissaggio al bavero del microfono, un cavo lungo 1,6 metri che termina in un barilotto che incorpora una presa mini jack dove è possibile collegare una cuffia per il monitoraggio della registrazione o un microfono gemello (in questo caso, la cuffia è collegabile al barilotto del secondo microfono, spostando l’interruttore da “mic” a “cuffia”). Il terminale di entrambi i microfoni è a standard mini jack, cosa che comporta con i telefoni più recenti che utilizzano ingressi digitali mini Usb C (mondo Android) o lightning (Apple) l’acquisto di un ulteriore adattatore non incluso nella confezione.iRig Mic Lav IK Multimedia

Una volta effettuata la registrazione dell’apparecchio sul portale di IK Multimedia, è possibile scaricare anche l’App specificamente sviluppata da IK Multimedia per l’utilizzo di iRig Mic Lav Duo, che consente oltre la registrazione audio, pure quella video, garantendo una sincronizzazione ottimale tra immagini e parlato. Agli utenti registrati, IK Multimedia offre poi un bonus di quattro ulteriori interessanti programmi e basi musicali per computer Win e Mac.

All’utilizzo pratico, iRig Mic Lav Duo diventa il compagno indispensabile per chi registra audio per lavoro o per diletto, con risultati sempre all’altezza delle migliori aspettative, con un’ampia gamma dinamica che non sfigura nemmeno nella “presa” di programmi musicali, anche se il dispositivo non è stato concepito per questo specifico impiego, pure con una buona spazialità stereofonica se si ha l’accortezza di posare i microfoni il più distante possibile l’uno dall’altro.

IK Multimedia iRig Mic Lav Duo è un prodotto con un ottimo rapporto prezzo/qualità (79 euro nella versione “Duo”, 45 euro in quella singola), curato nei dettagli, anche minimi.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata