Fiera di Bolzano: una flotta di vetture elettriche per la mobilità urbana

0
625

A Bolzano c’è  Klimaenergy-Klimamobility

In occasione della prossima Klimaenergy-Klimamobility che si svolgerà a Bolzano dal 22 al 24 ottobre, i vertici dell’ente Fiera di Bolzano hanno presentato una flotta di veicoli elettrici che sarà messa a disposizione dei propri dipendenti per la mobilità casa-ufficio o ufficio-città. Un’iniziativa voluto dal direttore della fiera Reinhold Marsoner: “al lavoro, ma senza inquinare è la nostra filosofia che da quest’anno intende avviare un progetto per sviluppare il piano degli spostamenti casa-ufficio e ufficio-città dei propri collaboratori”. Per attuare questa nuova filosofia di mobilità urbana, Fiera di Bolzano ha acquistato due biciclette a pedalata assistita e due piccole auto elettriche che saranno utilizzate in due modi: dando il veicolo al lavoratore in comodato gratuito per i suoi spostamenti casa-ufficio o per la mobilità urbana in orario di lavoro, oppure per utilizzare a turno per i normali spostamenti in orario d’ufficio e nei fine settimana.
Fiera di Bolzano ha provveduto ad allestire sul tetto dei padiglioni espositivi anche un punto di ricarica alimentato da un impianto fotovoltaico. La stazione è realizzata in acciaio inox e ha una potenza installata di 2 kWp con un inverter ad alto rendimento, capace di resistere anche a forti venti (oltre 220 km/h) e d’integrarsi perfettamente nell’ambiente urbano.
I veicoli sono personalizzati con i logo di Fiera di Bolzano e con quelli delle esposi<ioni legate al clima e al risparmio energetico, come Klimamobility, Klimaenergy e Klimahouse, al fine di diffondere il più possibile la coscienza ecologica.