Chiuse a Fiera di Bolzano “Klimaenergy” e “Klimamobility”

0
330

Due eventi che hanno attirato un pubblico altamente specializzato

La quarta edizione di Klimaenergy, la fiera delle energie rinnovabili per usi commerciali e pubblici che Bolzano ha ospitato quest’anno con il primo Salone della mobilità sostenibile, Klimamobility, si è chiusa con un interessante bilancio di visitatori (quasi 8.000), espositori (230) e test pratici di auto e scooter elettrici (1.500).

Le due fiere si sono rivolte ad un target di visitatori molto specializzato e anche l’offerta congressuale che ha accompagnato entrambe le manifestazioni con tematiche di estrema attualità per il settore, ha trovato un buon riscontro.

L‘indagine condotta da Fiera Bolzano su un campione di 592 visitatori rivela che il 57,3% degli intervistati è giunto da fuori Provincia, per la maggior parte dal nord (Veneto, Trentino, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia), ma anche dal centro e dal sud (5,2%) del Paese, con una buona percentuale anche dall’Austria, Germania e Svizzera (3,5%).
Dal sondaggio emerge una generale “positività” da parte degli operatori che hanno visitato la manifestazione: il 92,9% ha avuto un’impressione “buona” (55,1%) o addirittura “molto buona” (17,4%) della fiera, il 20,4% si è dichiarato soddisfatto di Klimaenergy e Klimamobility, mentre il 4,6% non ha espresso un giudizio positivo. Il 2,5% non si è espresso. Quasi il 50% degli intervistati ha dichiarato di voler concludere affari con gli espositori contattati e l’84,6% ha affermato di voler tornare alla prossima edizione di Klimaenergy con Klimamobility.