Al Teatro Malibran “Made in Italy – I soliti ignoti”

0
235

Progetto Danza tra espressione corporea e canzoni d’autore rivolta agli alunni delle scuole venete

Mercoledì 30 novembre, giovedì 1 e venerdì 2 dicembre 2011 alle ore 10.30 al Teatro Malibran di Venezia la Fondazione Teatro La Fenice metterà in scena, per circa 1.000 studenti della scuola primaria e secondaria provenienti da numerose località venete, lo spettacolo di danza contemporanea “Made in Italy – I soliti ignoti”, un viaggio denso di ironia e consapevolezza civile attraverso il nostro Paese e i caratteri dei suoi abitanti in omaggio a Mario Monicelli e alla ricorrenza dell’Unità d’Italia ideato dalla coreografa Michela Barasciutti e da Stefano Costantini, curatore della colonna sonora che spazia dalle canzoni popolari a quelle d’autore.

 

La manifestazione, realizzata nell’ambito del programma intitolato Musica, Danza, Teatro Musicale per la scuola proposto per l’anno scolastico 2011/12 dall’Area Formazione, Ricerca, Progetti innovativi della Fenice in collaborazione con gli Itinerari educativi dell’Assessorato alle Politiche educative, allo Sport e alle Politiche della famiglia della Città di Venezia, conclude un percorso formativo sul linguaggio coreografico denominato “Progetto Danza tra espressione corporea e canzone d’autore” imperniato su temi di interesse pedagogico quali lo stretto rapporto tra poesia e canzone (vengono danzate composizioni popolari in lingua regionale di Pietro Germi, Franco Madau, Modugno ma anche di Gaber, Battiato, il Quartetto Cetra, Fossati ecc.) e i generi espressivi principali (dall’umoristico al tragico). Per favorire un dialogo diretto tra il giovane pubblico, gli autori e il cast di danzatori della Compagnia Tocna Danza (Alessia Cecchi, Federica Iacuzzi, Manfredi Perego, Giulio Petrucci, Marika Vannuzzi), a ogni spettacolo farà seguito una breve lezione-dibattito in cui sarà possibile porre interrogativi ed esprimere osservazioni.

Questo nuovo allestimento del balletto, proposto in una prima versione lo scorso anno, è una coproduzione tra il Festival “VeneziainDanza” (sabato 3 dicembre alle ore 17 è proposto, sempre al Malibran, al pubblico ordinario) e Camerata Musicale barese: tra le novità vi sono il coinvolgimento, in scena, del clarinettista Oreste Sabadin e le luci di Marco Monteduro, mentre i costumi restano di Lorenza Savoini e il sound engineer di David Mora.

Sono ancora disponibili biglietti per scuole, studenti e pubblico interessato a seguire la manifestazione in orario antimeridiano (€ 6,00 posto unico numerato). I gruppi, per informazioni e prenotarsi, possono rivolgersi all’Area Formazione della Fondazione Teatro La Fenice (041786520/32 o a edu@teatrolafenice.org); per i singoli la Biglietteria del Teatro Malibran aprirà un’ora prima dell’inizio della manifestazione.