Dal nuoto al wine bar: la campionessa Federica Pellegrini apre a Spinea “Tacco 11”

0
681

Si chiama “Tacco 11”’, è un wine-bar ed apre i battenti martedì pomeriggio a Spinea ma soprattutto è la nuova “impresa”, tutta in famiglia, della super campionessa di nuoto, Federica Pellegrini.

Il “Tacco 11” – di cui Federica sarà madrina al taglio del nastro – verrà gestito da papà Roberto, che ha lasciato il lavoro di barman in un famoso albergo di Venezia, da mamma Cinzia, che ha abbandonato la segreteria di una piscina, e dal fratello Alessandro che ha fatto la scuola alberghiera ed ha già qualche esperienza di lavoro pure all’estero.

“’Si chiama ‘Tacco 11’ – racconta papà Roberto – in onore di Federica, appassionata dei tacchi a spillo, mentre l’11 e la somma del 7 e 4, il 74, che Alessandro ha strappato – spiega sorridendo – ad una sofferta maturità”. Ciò che invece non fa sorridere, anzi, è la scelta coraggiosa in tempo di crisi di lanciarsi in un’impresa e per di più tutta al familiare. “E’ stata Federica – sottolinea Roberto – che ha voluto riunire tutti e quattro in questa avventura; ci ha voluti tutti assieme a ‘giocare’ in casa, qui dove abitiamo con un lavoro che ci mette tutti assieme”.

Il “Tacco 11”’ è una vecchia stalla già utilizzata, nel recente passato, come pizzeria e paninoteca. Ora, in soli 50 giorni di lavoro, è stata trasformata in un locale stile bar da hotel veneziano (il bancone èimile a quello dell’Hotel Gritti, che tanto piace a Woody Allen) per offrire alla clientela un ambiente intimo, sofisticato, ma non troppo, con musica naturalmente soft.