I prodotti di qualità dell’Alto Adige per la 41^ volta alla “Settimana Verde” di Berlino

0
157
Settimana-Verde-Berlino-2

Settimana-Verde-Berlino-2La maggiore fiera mondiale di giardinaggi, agricoltura e alimentazione si svolge dal 20 al 29 gennaio

Si è aperta a Berlino la maggiore fiera mondiale dedicata a giardinaggio, agricoltura e alimentazione. I prodotti di qualità dell’Alto Adige sono esposti alla fiera fino al 29 gennaio per essere degustati e acquistati dai visitatori. La “Settimana Verde” è una piattaforma per l’economia agricola e alimentare e punto di incontro per la politica agraria europea. La presenza alla fiera è quindi molto importante e viene organizzata dall’EOS – Organizzazione export Alto Adige della Camera di commercio di Bolzano.

Circa 1.600 esperti di giardinaggio e agricoltura e produttori di generi alimentari provenienti da tutto il mondo approfittano della “Settimana Verde” a Berlino per allacciare nuovi contatti e conquistare il pubblico con i loro prodotti. Gli oltre 400.000 visitatori trovano una grande offerta di informazioni, intrattenimento e gusti di svariati paesi. Insieme al salame di alce dalla Svezia, al succo di noce di cocco dal Vietnam, al whisky canadese e al formaggio di pecora dal Marocco trovano posto anche i prodotti di qualità dell’Alto Adige.

“Solo in Germania sono stati pubblicati l’anno scorso 10.000 articoli su questo evento, ai quali si aggiungono 700 notizie alla televisione e 1.500 alla radio. Un’opportunità fantastica per far conoscere ancora di più i prodotti di qualità dell’Alto Adige attraverso la ‘Settimana Verde’”, dice il presidente della Camera di commercio, Michl Ebner, che ha guidato la delegazione altoatesina a Berlino.

Alla cerimonia d’inaugurazione per l’Alto Adige erano presenti il presidente della Camera di commercio, Michl Ebner, e il vicepresidente della Giunta rovinciale di Bolzano, Hans Berger. Lo stand allestito dall’Eos è stato da subito visitato da una delegazione di politici tedeschi con ottimi giudizi.

Per l’assessore Berger “la ‘Settimana Verde’ è sempre un’ottima occasione all’inizio dell’anno per rafforzare attraverso contatti personali i rapporti politici internazionali e creare nuove collaborazioni. Come ogni anno cercheremo anche durante questa edizione di avviare strategie di politica agraria per tutelare gli interessi dell’Alto Adige e consolidare la posizione internazionale della nostra economia agricola e alimentare”.

Allo stand Alto Adige chesi estende su una superficie di oltre 190 metri quadri si vendono prodotti di qualità locali. Nel ristorante Alto Adige i visitatori possono gustare piatti tipici a base di speck e formaggi, pane e strudel, vino, succo di mela e grappa, il tutto accompagnato da buona musica. Sono inoltre fornite informazioni sulla destinazione turistica Alto Adige e sull’agriturismo a tutti i visitatori interessati.

Nella foto da sinistra a destra: Il Vicepresidente della Giunta Provinciale, Hans Berger; il Ministro tedesco dell’alimentazione, dell’agricoltura e della tutela dei consumatori, Ilse Aigner; il Sindaco di Berlino, Klaus Wowereit; il Presidente dell’associazione degli agricoltori tedeschi e del Comitato delle organizzazioni professionali agricole dell’Unione europea, Gerd Sonnleitner e il Presidente della Camera di commercio di Bolzano, Michl Ebner.