Quindici studenti dell’istituto tecnico Kennedy di Pordenone studiano alla Durante&Vivan le tecniche di ricerca, sviluppo e controllo qualità nel settore degli adesivi polimerici.

0
1187
Studenti in azienda 1
Studenti in azienda 1Un progetto di alternanza scuola-lavoro per introdurre i giovani negli ambienti produttivi e orientare le loro future scelte professionali

Si è concluso il periodo di alternanza scuola – lavoro organizzato dall’Istituto Tecnico J.F. Kennedy di Pordenone con la Durante & Vivan, azienda che opera nel settore adesivi dal 1962 e leader nel mercato Italiano per gli adesivi su legno che ha avviato un processo di internazionalizzazione con l’apertura di filiali in Turchia e in Cina.

Il progetto, sostenuto dalla regione Friuli Venezia Giulia, attraverso i finanziamenti del fondo sociale europeo, è durato 5 settimane e ha coinvolto direttamente 15 studenti della classe IV dell’indirizzo chimico dell’Istituto, il tutor aziendale dott. Venier (Responsabile Ricerca e Sviluppo), e la referente scolastica prof.ssa Biasotto.

In azienda i ragazzi hanno potuto visitare l’intero stabilimento, familiarizzando con le logiche di produzione e di gestione secondo i sistemi di qualità dell’azienda certificata ISO 9001 e 14001. Largo interesse hanno suscitato le implicazioni in materia di sicurezza, in particolare con la classificazione di pericolosità di sostanze e miscele.

La settimana di stage è stata focalizzata sulle attività che si svolgono nei laboratori di Ricerca & Sviluppo, Controllo qualità ed applicativo dell’azienda come anche per le misure chimico-fisiche e altri test che applicano metodi analitici specifici per il settore produttivo degli adesivi, specialmente nell’ambito dei materiali polimerici, finalizzati al controllo dell’efficacia, della qualità e della conformità del prodotto. Sono stati oggetto di apprendimento anche il flusso informativo sia all’interno del laboratorio, sia all’esterno per le varie funzioni aziendali.

L’alternanza scuola-lavoro rappresenta per i giovani il primo reale contatto con gli ambienti di lavoro: l’interazione preliminare permette allo studente di orientare meglio le sue successive scelte professionali. Allo stesso tempo consente all’azienda di valutare le abilità di futuri tecnici interessati a proseguire questo tipo di esperienza lavorativa.

La Durante & Vivan sta ora ipotizzando di ampliare le attività di stage anche con gli ex studenti del Kennedy che frequentano l’Università.