Consegnati a Bolzano i diplomi a 77 nuovi maestri di sci e 33 diplomi di specializzazione

0
420
PAB assessore Berger ha consegnato il diploma anche alla sciatrice Verena Stuffer 1
PAB assessore Berger ha consegnato il diploma anche alla sciatrice Verena Stuffer 1Gli assessori della provincia di Bolzano Berger e Mussner alla cerimonia

Dopo un ciclo di formazione che va dai due ai tre anni, sono stati consegnati dall’assessore provinciale, Hans Berger, nell’ambito della Fiera degli sport invernali “Prowinter” allestita nei padiglioni della Fiera di Bolzano, 77 diplomi di maestro di sci alpino. L’iter formativo era composto da un test di ammissione ai corsi, una formazione di 90 giorni con moduli didattici, teorici e pratici e dall’esame finale. Sono stati inoltre consegnati 33 diplomi di specializzazione 7 dei quali rispettivamente per lo svolgimento di lezioni con i più piccini, 13 nella specialità freestyle-new school e 13 in freeride.

Nel corso della cerimonia, l’assessore Berger ha sottolineato l’importante ruolo ricoperto dai maestri di sci nell’ambito del turismo altoatesino e si è congratulato per il grande impegno dimostrato dai candidati che hanno preso parte all’iter formativo. “I maestri di sci non sono importanti solo per il turismo” ha aggiunto l’assessore “ma anche una funzione sociale, soprattutto nell’ambito della prevenzione degli incidenti sulla neve. Devono essere da esempio per i bambini e per i giovani, facendo capire loro che sciare significa non solo divertimento, ma anche attenzione e responsabilità. Formazione e aggiornamento” ha concluso Berger “sono fondamentali per mantenere elevato lo standard delle scuole di sci altoatesine. Solo puntando sulla qualità, i nostri maestri di sci riusciranno a restare competitivi, anche alla luce della liberalizzazione in atto a livello europeo”.