“Si dia inizio alla tessitura!” Decolla la III edizione del concorso “Industriare arte giovani”

0
112
A Udine su iniziativa di Confindustria la mostra “Mixing cultures”

Il concorso “Induistriare arte giovani” entra nel vivo: sarà aperta ufficialmente sabato 15 settembre alle ore 11, nella Sala Multiseum di Città Fiera, la mostra di fiber art intitolata “Mixing cultures” con una ventina di opere tessili (di arte tessile) che hanno partecipato all’ottava edizione del Premio Valcellina, il concorso internazionale di arte tessile contemporanea organizzato dall’Associazione Le Arti Tessili di Maniago.

Il collegamento tra la mostra “Mixing Cultures” e “Industriare arte giovani” è presto svelato perché focus della terza edizione del concorso promosso da Confindustria Udine e Banca Popolare Friuladria – Credit Agricole è proprio l’arte tessile. “Mixing Cultures” (15 settembre-29 ottobre, aperta il venerdì e il sabato dalle ore 9.30 alle ore 13.30) diventa infatti anche fonte ispiratrice e stimolo per quei giovani studenti degli istituti superiori regionali che la visiteranno prima di partecipare al concorso con le proprie creazioni artistiche tessili.

“Sebbene consapevoli della complessità degli attuali scenari economici – spiega Rossana Girardi, delegata alla Cultura di Confindustria Udine – abbiamo ritenuto di accogliere le richieste degli istituti scolastici di dare continuità a questo progetto a fronte del rapporto costruito in questi anni con il corpo docenti che con la loro disponibilità e la loro sensibilità nelle precedenti edizioni hanno coinvolto e reso veri protagonisti gli studenti”.  

Il progetto “Industriare” s’inserisce in un percorso che Confindustria Udine dedica al rapporto cultura ed industria per divulgare la cultura di impresa e la storia dei personaggi che hanno contributo e contribuiscono allo sviluppo del territorio; tramandare alle nuove generazioni le radici storiche delle nostre conoscenze; creare maggiori sinergie tra il mondo scolastico ed il mondo imprenditoriale nonché rafforzare il rapporto tra istituzioni-societa-territorio ed il patrimonio imprenditoriale. Come ricordato, il focus di questa edizione è stato realizzato in collaborazione con l’Associazione “Le Arti Tessili” di Maniago, in occasione dell’VIII Edizione del Concorso Internazionale dell’Arte Tessile Contemporanea conclusosi con le premiazioni lo scorso 14 aprile.

“Abbiamo ritenuto importante – sottolinea Girardi – valorizzare la cultura tessile per riportarla all’attenzione delle nuove generazioni proprio per le sue radici storiche. Saranno pertanto protagonisti la disciplina tecnico-artistica delle arti tessili ed il contributo storico culturale-territoriale del settore in Friuli Venezia Giulia sin dai secoli scorsi. L’obiettivo sarà dunque quello di fare reinterpretare creativamente ai partecipanti la nostra cultura storica-tessile. Il mio invito è quella di una più ampia partecipazione possibile all’evento. Si dia dunque inizio alla tessitura!”.

Il bando del concorso può essere scaricato dalla sezione “Attivitàculturali” dal sito di Confindustria-Udine (www.confindustria.ud.it).

Tre gli aspetti caratterizzanti e sperimentali che contraddistinguono questa edizione rispetto alle precedenti: l’estensione del progetto a livello regionale rivolto a tutti gli istituti superiori della regione, la visitabilità anche on line della mostra propedeutica “Mixing Cultures” sul sito www.premiovalcellina.org e il coinvolgimento la collaborazione attiva degli studenti in alcune fasi della realizzazione del progetto.