“Prima del Torcolato”, la pioggia non ferma a Breganze la festa per la XVIII spremitura pubblica

0
298
Torcolato 2013 spremitura.uve.torchio.torcolato
Torcolato 2013 spremitura.uve.torchio.torcolato“Rossolo” d’uva di 40 metri pendente dal campanile: è record del mondo

Nonostante il tempo non ideale, nella piazza centrale di Breganze si è celebrata la XVIII edizione della “Prima del Torcolato”, la spremitura pubblica all’ombra del campanile delle uve di Vespaiola messe ad appassire per mesi nei fruttai delle 16 cantine della DOC Breganze.

Nel corso della mattinata si è riunita una giuria composta da giornalisti e gastronomi per la scelta del miglior formaggio da abbinare al Torcolato.

Il verdetto non ha lasciato adito a dubbi: è il Gorgonzola dolce, ma si sono contraddistinti tutti i formaggi, scelti dal marosticense Erasmo Gastaldello, che ha dispiegato un ventaglio di formaggi deliziosi tra cui la Robiola di Roccaverano, il Piacintinu di Enna, il Morlacco del Grappa, il Parmigiano Reggiano, l’Asiago Stravecchio ed il Gorgonzola, appunto, sia dolce che piccante, in una degustazione che ha visto privilegiare l’accostamento fra le dolcezze, piuttosto che il contrasto dolce-salato. Secondo Gastaldello, “abbiamo messo il Torcolato e le sue potenzialità di fronte a situazioni impegnative: otto formaggi, dal più morbido al più stagionato, di tutti i latti, erborinati, sapidi, aciduli, speziati e piccanti”.

Torcolato 2013 treccia.uva.campanile.torcolatoDurante la manifestazione, una squadra di operai, coadiuvati dai confratelli produttori della Magnifica Fraglia del Torcolato, ha realizzato con successo il tentativo di stabilire il primato della treccia d’uva appassita più lunga del mondo, issando i grappoli passiti, opportunamente “intorcolati” (attorcigliati), per 40 metri sulla torre campanaria di Breganze.

In piazza, con Lisa Fedele e le “Bronse Querte” sul palco è avvenuta la nomina dei nuovi confratelli della Fraglia: si tratta di Plinio Bonollo, presidente del Consorzio Tutela Vini DOC Breganze; Sante Faresin, noto industriale breganzese e Giuseppe Vittorio Santacatterina, presidente della Cantina Beato Bartolomeo da Breganze.

Proclamato anche il vincitore dell’ottava edizione del concorso per creare l’etichetta da apporre alle bottiglie celebrative della manifestazione “La Prima del Torcolato D.O.C. Breganze”: ha trionfato tra tutti l’opera creata dal breganzese Sergio Carrara.