Tascam trasforma iPhone in un potente registratore digitale portatile

0
293
tascam ixj2 right angle 1
tascam ixj2 right angle 1Tre dispositivi (due microfonici e un adattatore con ingressi microfono o linea) per registrare audio stereo digitale in formato 16 bit a 44 kHz

Per fare registrazioni di alta qualità ora non serve più dotarsi di un impianto di registrazione digitale professionale, con i relativi costi ed ingombri: se si ha la necessità di effettuare una registrazione a due canali stereo basta un semplice Apple iPhone 4-4S, iPad o iPod Touch 4G con gli accessori di registrazione sviluppati da Tascam, la divisione professionale del colosso dell’audio Teac.

Sono disponibili due dispositivi con microfoni integrati e un adattatore con ingressi microfonici esterni o segnale di linea. I primi due si differenziano per la disposizione dei microfoni: uno (iM2) con disposizione delle capsule A-B che favoriscono la ripresa del suono ambientale e l’altro (iM2X) con la disposizione delle capsule microfoniche X-Y per una ripresa sonora stereofonica ottimale. Il terzo dispositivo (iMJ2) è un adattatore che consente di collegare a iPhone due microfoni esterni o due segnali di linea (provenienti da strumenti musicali o da altre fonti sonore) il cui segnale viene convertito digitalmente per avere una registrazione di qualità CD.

tascam im2x 1In tutti e tre i casi, Tascam ha sviluppato per i dispositivi Apple un programma di registrazione scaricabile gratuitamente da Appstore con cui si può gestire in modo ottimale la registrazione, con regolazione continua del livello del segnale d’ingresso (eventualmente utilizzando il limitatore automatico per evitare distorsioni da eccesso di livello). Il programma funziona anche con il microfono integrato di iPhone, ovviamente registrando solo un segnale monofonico.

Altro aspetto non trascurabile è la compattezza degli adattatori, in tutti i casi alimentati direttamente da iPhone, con la possibilità di connettere alla porta mini Usb dell’adattatore l’alimentazione esterna in caso di basso livello di batteria. Il programma di registrazione sviluppato da Tascam per Apple permette sessioni di durata di 6 ore ciascuna, consumando meno della metà della carica completa della batteria (sempre che lo schermo di iPhone non stia sempre acceso: in questo caso l’autonomia cala sensibilmente e il ricorso all’alimentazione esterna è d’obbligo). Ciascun adattatore consente di regolare separatamente per ciascun canale il livello di segnale d’entrata per avere registrazioni sempre nitide e potenti.

Tascam iM2 funziona ottimamente quando si deve captare il suono d’ambiente: la disposizione A-B delle capsule a condensatore permette la ripresa chiara e cristallina del suono, specie se la fonte è nelle vicinanze dei microfoni. La ripresa sonora stereofonica è molto più marcata con l’adattatore Tascam iM2X con le capsule microfoniche con disposizione X-Y, specie se i microfoni sono posti nelle immediate vicinanze dell’emissione sonora. L’optimum della registrazione si ottiene con l’adattatore iMJ2 che permette di connettere ad iPhone due microfoni esterni, due strumenti musicali o un segnale stereofonico esterno, come quello di un Cd. Utilizzando due microfoni esterni, iMJ2 è anche in grado di fornire l’alimentazione alle capsule microfoniche evitando il ricorso alle singole batterie nel corpo dei microfoni.

tascam im2 left angle 1 La qualità della registrazione con microfoni di qualità è semplicemente eccellente e se la ripresa da effettuare è limitata a due soli canali, la prestazione consentita dall’utilizzo congiunto di iPhone e iMJ2 non ha nulla da invidiare ad una registrazione stereo effettuata ricorrendo all’impiego di un’unità con ingressi cannon con alimentazione phantom connessa tramite firewire 800 ad un computer portatile con ProTools, con in più i vantaggi della portabilità estrema.

Ottimo il rapporto qualità/prezzo: con circa 80 euro, si trasforma un iPhone in un registratore digitale di classe professionale, allargando ancora di più il campo d’utilizzo di questo apparecchio.