Cosa succede a carta e cartone dopo il cassonetto?

0
267
Riciclo Aperto carta 2012 bambini 2 1
Riciclo Aperto carta 2012 bambini 2 1Torna “Riciclo aperto” con porte aperte a cittadini e scuole ad impianti di riciclaggio e lavorazione del materiale da macero. Gli appuntamenti in tutto il NordEst

Cosa succede a giornali, scatole, sacchetti, imballaggi di carta e cartone che si gettano nel cassonetto della raccolta differenziata? In che modo vengono riciclati e riportati a nuova vita? E’ possibile scoprirlo dall’11 al 13 aprile alla nuova edizione di “Riciclo Aperto”, l’evento organizzato da Comieco – Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica – in collaborazione con Assocarta, Assografici, Federmacero e Unionmaceri e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, che da 12 anni “apre le porte” della filiera cartaria a cittadini, scuole, istituzioni, media e operatori del settore.

L’edizione 2013 coinvolgerà 96 impianti della filiera del riciclo di carta e cartone – tra piattaforme di selezione del macero, cartiere e cartotecniche – su tutto il territorio nazionale. Per conoscere l’impianto disponibile più vicino e prenotare una visita, è possibile contattare la segreteria organizzativa al numero 06.809144.217/218/219.

Ecco le iniziative per ciascuna regione del NordEst.

Nel veneto, in occasione del primo giorno di “Riciclo Aperto”, giovedì 11 aprile, una delegazione istituzionale (con la partecipazione, tra gli altri, dell’assessore all’ambiente della regione Veneto Maurizio Conte e dell’assessore all’ambiente della provincia di Venezia Paolo Dalla Vecchia) visiterà la piattaforma di selezione Trevisan, a Noale (VE). Presso l’impianto, inoltre, per gli oltre 900 studenti prenotati per la visita, andrà in scena lo spettacolo teatrale “Storie al vento!”, a cura di Gianluca Valoppi e Michele Zamparini.

In Trentino, sabato 13 aprile, presso Cartiere Villa Lagarina, si terrà un incontro sul tema “La Green economy. La filiera cartaria e le opportunità per l’economia e le comunità locali”. All’incontro saranno presenti, tra gli altri, Edo Ronchi (Presidente Fondazione per lo sviluppo sostenibile), Alberto Pacher (presidente provincia di Trento), l’On. Alberto Giorgetti, l’On Riccardo Fraccaro e l’On. Michele Nicoletti.

Quanto all’andamento della raccolta differenziata, nel 2011 l’Emilia Romagna si è distinta come regione leader a livello nazionale per la raccolta differenziata di carta procapite (85,8 kg per abitante), affermandosi come una delle poche regioni a registrare un aumento (+1%) rispetto all’anno precedente. Le cartiere della regione hanno prodotto, nel 2011, il 5% del totale di materiale cellulosico (carta e cartone per imballaggi) venduto nell’intero Paese. Dai trasformatori regionali è uscito il 15% di tutti gli imballaggi di carta e cartone realizzati in Italia: tra barattoli, buste, cartoni tesi e ondulati, carta da imballo, etichette, sacchetti, etc. l’Emilia Romagna nel 2011 ha prodotto oltre 718 mila tonnellate di materiale.

Secondo i dati ufficiali di Comieco (Rapporto annuale 2011), in Friuli Venezia Giulia la raccolta differenziata di carta e cartone si è attestata su 56 kg pro capite, sopra la media nazionale (50,6 kg). Tra barattoli, buste, cartoni tesi e ondulati, carta da imballo, etichette, sacchetti, gli impianti cartari della Regione hanno prodotto, nel 2011, oltre 105 mila tonnellate di imballaggi cellulosici.

Nel 2011 il Veneto, nonostante una lieve flessione per quanto riguarda la raccolta differenziata di carta e cartone (-1,8%), mantiene comunque una media procapite superiore a quella nazionale (60,8 kg pro capite contro i 50,6 kg di media). Le cartiere della Regione hanno prodotto, nel 2011, il 18% del totale di imballaggi dell’intero Paese, e il 26% del totale di carta e cartone venduto a livello nazionale. Tra barattoli, buste, cartoni tesi e ondulati, carta da imballo, etichette, sacchetti, etc. il Veneto nel 2011 ha prodotto oltre 860 mila tonnellate di materiale.

Nel 2011 il Trentino Alto Adige, anche se in leggero calo rispetto all’anno precedente (-0,9%), si è confermata una delle regioni più virtuose per la raccolta differenziata di carta e cartone: 83,3 kg pro capite nel 2011, contro una media nazionale di 50,6 kg.

Dalla prima edizione del 2000, “Riciclo Aperto” ha totalizzato oltre 250.000 visitatori. La raccolta differenziata di carta e cartone permette ogni anno il risparmio di oltre 10 milioni di tonnellate di CO2 nell’atmosfera che equivalgono al blocco totale del traffico su strada in Italia per 6 giorni e 6 notti. Grazie al riciclo di carta e cartone, inoltre, in 11 anni si è evitata la costruzione di circa 250 discariche sul territorio.

 

Gli impianti che aderiscono a “Riciclo Aperto” in Trentino Alto Adige

Provincia di Trento

Cartiere Villa Lagarina Spa, via A. Pesenti,1, Villa Lagarina (TN) (cartiera)

Moser Marino & Figli Srl, via Galileo Galilei, 37/1 Lavis (TN) (piattaforma di produzione)

Provincia di Bolzano

Flli Santini Srl, Via Giotto 4/a, Bolzano (piattaforma di produzione)

 

Gli impianti che aderiscono a “Riciclo Aperto” in Veneto

Provincia di Venezia

Trevisan Srl, Via A.Meucci, 15, Noale (VE) (piattaforma)

Provincia di Verona

Boninsegna, Via Isolo 24, Oppeano (VR) (piattaforma)

Lamacart Spa, Viale 1°Maggio, 14 Villafranca di Verona (VR) (piattaforma)

Usvardi Srl, Via dei Bursi, 21 Oppeano (VR) (piattaforma)

Provincia di Vicenza

Palladio Industrie Grafiche Cartotecnica Spa, Via Crescole, 8, Dueville (VI) (cartotecnica)

Provincia di Belluno

Reno de Medici Spa, Località Campo, Santa Giustina Bellunese (BL) (cartiera)

Provincia di Padova

Etra, via Bassa Prima, Campodarsego (PD) (piattaforma)

 

Gli impianti che aderiscono a “Riciclo Aperto” in Emilia Romagna

Provincia di Bologna

CBRC Srl, Via dell’Industria 38, Bologna (piattaforma)

Scatolificio Medicinese Srl, Via San Vitale Ovest, 302, Medicina (BO) (cartotecnica)

Provincia di Ferrara

Cartiera di Ferrara Spa, Via Marconi, 69 Ferrara (cartiera)

Provincia di Forlì – Cesena

Bandini Casamenti, 19 v. Gramadora, Forli’ (piattaforma)

Provincia di Parma

Ghirardi Srl, Strada Martinella, 76/a, Alberi (PR) (piattaforma)

Scatolificio Sandra Srl, Strada della Pace 33815, Casale di Mezzani (PR) (cartotecnica)

Provincia di Modena

Akron Spa, via Caruso 150, Modena (piattaforma)

Provincia di Ravenna

Akron Spa Voltana di Lugo, Via Traversagno, 30, Voltana di Lugo (RA) (piattaforma)

Provincia di Reggio Emilia

Reggiana Ambiente e Recuperi Srl, Via Ambrosoli, 3, Loc. Barco di Bibbiano (RE) (piattaforma)

Provincia di Rimini

Akron Spa Coriano, Via Raibano, 32, Coriano (RN) (piattaforma)

 

Gli impianti che aderiscono a “Riciclo Aperto” in Friuli Venezia Giulia

Provincia di Udine

Cartiera Reno de Medici di Ovaro (UD), via Cartiera, 27