Alto Adige, manovre creditizie

0
360
AlpenBank Logo Private banking 1
AlpenBank Logo Private banking 1La Cassa di Risparmio di Bolzano acquista le 26 filiali di Banca Sella. Alpenbank si conferma in forte espansione

Per il mondo creditizio altoatesino, quello attuale è un momento di elevato attivismo. La Cassa di Risparmio di Bolzano ha sottoscritto il contratto per rilevare 26 filiali della banca privata Banca Sella. “Le ex filiali di Banca Sella Nord Est Bovio Calderari si collocano in maniera ottimale nel nostro quadro strategico e si trovano praticamente dietro l’angolo”, afferma Norbert Plattner, presidente della Cassa di Risparmio di Bolzano. Pietro Sella, amministratore delegato del Gruppo Banca Sella, ha sottolineato con soddisfazione che i clienti potranno fare affidamento su un partner bancario regionale “forte e competente”.

Norbert Plattner cassa risparmio Bolzano 1Con questa transazione, la Cassa di Risparmio di Bolzano rafforza significativamente la sua presenza sul mercato nelle provincie di Trento e Belluno, ove risultano dislocate gran parte delle 26 filiali. Il ramo d’azienda comprende, inoltre, quasi 20.000 clienti e mezzi gestiti per oltre 1 miliardo di euro. La Cassa di Risparmio disporrà di una base di clientela pari ad oltre 200.000 clienti, ampliando nel contempo la rete a quasi 150 filiali.

L’Alpenbank, partecipata rispettivamente al 50% dalle Casse Centrali Raiffeisen del Tirolo e dell’Alto Adige è in forte espansione. In particolare, la succursale di Bolzano ha aumentato l’odierno patrimono in gestione del 47%, che corrisponde ad un aumento di 188 milioni di euro. La banca opera nel ‘private banking’, ovvero nella gestione di importanti patrimoni liquidi di clientela privata. I volumi complessivi in gestione hanno raggiunto nel 2012 quota 1,35 miliardi di euro, con un aumento di oltre il 35%. Attualmente Alpenbank impegna oltre 30 private bankers altamente specializzati. Il totale di bilancio sale a circa 147 milioni di euro a fronte dei 131,5 milioni di euro del 2011 operando in Austria (Innsbruck e Salisburgo), in Italia (Bolzano) ed in Germania (Monaco).