In Val di Sole nasce un percorso didattico sul mondo dell’alpeggio, del latte e della caseificazione

0
260
Caseificio Presanella percorso oggi come ieri zona mungitura 1
Caseificio Presanella percorso oggi come ieri zona mungitura 1Iniziativa a cura del caseificio Presanella di Mezzana (Trentino)

La Valle di Sole può contare su una nuova iniziativa turistica e culturale: il percorso storico-didattico “Oggi come Ieri”, uno spazio espositivo di 400 metri quadrati che il Caseificio Presanella ha realizzato all’interno della propria struttura di Mezzana per valorizzare tutti gli aspetti che riguardano la filiera zootecnica della montagna solandra.

Si parte dagli alpeggi e dalle praterie alpine per sottolineare le qualità dei foraggi e la salubrità degli alimenti. Si passa poi alla descrizione delle razze bovine allevate e si entra nella storia, nelle tradizioni, negli usi e costumi locali. Ampio spazio viene poi riservato alla descrizione dei prodotti, della loro qualità intrinseca e, non ultima, alla conoscenza di tutti i 37 soci produttori e delle loro aziende.

Si tratta, ha detto il presidente della cooperativa Diego Fezzi, di “uno strumento innovativo che corona l’impegno del caseificio Presanella sul versante delle filiere corte e della vendita diretta. Progetto iniziato con l’apertura del punto vendita di Mezzana e proseguito con l’inaugurazione dei negozi di Dimaro nel 2009 e di Madonna di Campiglio nel 2012, sempre gestiti direttamente dal caseificio sociale”. Oggi il Presanella può vantare un fatturato di 4 milioni di euro, metà circa dei quali realizzati tramite la commercializzazione al minuto nei tre punti vendita.

Il percorso di consolidamento della commercializzazione al dettaglio è andato di pari passo con la strategia di “filiera lunga” operata in questi anni dal Consorzio di secondo grado Trentingrana Concast che ha contribuito alla notorietà e alla vendita dei prodotti in ambito nazionale ed estero.

Caseificio Presanella percorso oggi come ieri sala sensoriale 1La complementarità fra dimensione locale e globale è stata sottolineata da Fezzi che ha affermato inoltre che “il percorso storico didattico vuole proporsi anche come destinazione per il turismo scolastico e come vera e propria risorsa educativa per i giovani e per tutti coloro che vogliono avvicinarsi alla cultura di montagna”.

Secondo l’assessore all’agricoltura e turismo della provincia di Trento Tiziano Mellarini intervenuto all’inaugurazione il percorso di Mezzana rappresenta una buona pratica ed un esempio virtuoso per una comunicazione rurale attenta al prodotto e alla conoscenza diretta del produttore: “in questo modo i contadini di montagna sono diventati i veri ambasciatori del territorio”.

Lungo l’itinerario allestito all’interno del caseificio, il visitatore potrà prendere visione di una serie di documentari storici sulla zootecnia in Valle di Sole mentre, per l’illustrazione delle tecniche produttive e dei prodotti, il caseificio ha pensato ad una simpatica mascotte: Nello, un personaggio inventato, prenderà l’ospite per mano e lo accompagnerà alla scoperta del Trentingrana, del Casolet, dei tanti nostrani e delle altre prelibatezze della cooperativa Presanella. Il percorso prevede una serie di punti di osservazione sulle sale di lavorazione e del magazzino di affinamento che consentono di prendere visione “in diretta” delle fasi di preparazione dei formaggi.

L’entrata nella struttura è libera, mentre l’orario di apertura segue quello del punto vendita.

“Oggi come Ieri” ha mobilitato un investimento di 370.000 euro, dei quali 200.000 finanziati dal Progetto Leader della Val di Sole.