Premiati gli studenti delle superiori di lingua tedesca distinti nelle Olimpiadi di matematica, fisica, chimica e informatica

0
278
PAB-olimpiadi-matematica-fisica-chimica-informatica-ilnordest
PAB-olimpiadi-matematica-fisica-chimica-informatica-ilnordestOltre 1.000 i giovani altoatesini che hanno partecipato alle gare

Gli studenti delle scuole superiori in lingua tedesca della provincia di Bolzano che si sono distinti alle Olimpiadi nelle materie matematica, fisica, chimica e informatica, sono stati premiati dall’assessora provinciale all’istruzione di lingua tedesca, Sabina Kasslatter Mur, e dall’Intendente scolastico Peter Höllrigl.

Complessivamente per la matematica sono stati 1.000 gli studenti che hanno preso parte alle competizioni negli istituti, in 26 hanno poi potuto partecipare alle competizioni a livello provinciale ed in tre a quelle nazionali disputate a Cesenatico. Per l’informatica 54 studenti hanno partecipato al concorso regionale a Trento, mentre a quello nazionale a Sirmione, nell’anno scolastico 2011/2012, hanno partecipato in tre. Alle Olimpiadi della chimica sono stati 11 gli studenti a competere a Trento a livello regionale ed uno studente a livello nazionale a Roma. 24 studenti, invece hanno partecipato al concorso di fisica a livello provinciale ed uno studente a quello nazionale.

In una breve cerimonia svoltasi nella sede della provincia di Bolzano a Palazzo Widmann, gli studenti che hanno ottenuto i migliori piazzamenti o che hanno raggiunto il 50% del punteggio previsto sono stati premiati. Kaslatter Mur ha invitato i dirigenti ed il personale insegnante ad entusiasmare maggiormente le ragazze verso le materie matematico-scientifiche.

Gli studenti di lingua italiana che hanno partecipato alle olimpiadi matematico-scientifiche saranno premiati dall’assessore provinciale alla scuola italiana Christian Tommasini assieme alla sovrintendente scolastica Nicoletta Minnei nell’ambito della Premiazione delle eccellenze che si terrà il prossimo autunno.