Honda, nuova NC750X, la moto per tutti

0
1018
Honda NC750X 6 1
Honda NC750X 6 1Nuovo motore con più potenza e coppia. Di serie l’Abs. A richiesta il cambio automatico a doppia frizione DCT

Honda presenta la nuova NC700X una delle moto di media cilindrata più sfruttabile in asoluto, sia per la praticità dovuta al vano porta casco anteriore, che per i consumi conteuti, l’ABS di serie, l’aspetto accattivante crossover e per le prestazioni sempre facilmente sfruttabili in ogni contesto e su ogni percorso. Al successo ha contribuito in maniera sostanziale la versione DCT con cambio sequenziale a doppia frizione (Dual Clutch Transmission), scelta da circa il 50% degli acquirenti che hanno così potuto entrare nel mondo della moto con cambio robotizzato dalla porta principale, scoprendo la grandissima efficienza di questa trasmissione senza rinunciare a nulla in termini di divertimento di guida.

Per il 2014, Honda rinnova la sua geniale bicilindrica a manubrio alto. Gli aggiornamenti rispetto alla versione da 670 cc sono tutti di grande sostanza. Il motore cresce di cilindrata a 745 cc grazie all’aumento della misura dell’alesaggio, che offre un incremento della potenza, ora 55 CV (40,3 kW), e di coppia, pari ora a 68 Nm, sempre a 4.750 giri/min. Prestazioni migliori con consumi minori: si passa dai 27,9 km/l nel ciclo medio WMTC della precedente NC700X, agli attuali 28,9 km/l.

Gli aggiornamenti riguardano anche alcuni dettagli dell’equipaggiamento: la sella di pilota e passeggero è rivestita in un nuovo materiale più raffinato, la strumentazione è ora dotata di indicatore della marcia inserita e computer di viaggio (consumo medio, istantaneo, autonomia residua), la leva del freno anteriore è regolabile nella distanza dalla manopola e gli pneumatici di primo equipaggiamento sono del tipo con scolpitura entro/fuoristrada, in puro stile crossover.

Come sempre l’ABS è di serie, per garantire un livello di sicurezza attiva superiore e anticipare la normativa europea 2016 che lo renderà obbligatorio su tutti i veicoli a due ruote targati. Il cambio sequenziale a doppia frizione (Dual Clutch Transmission) è stato rinnovato nelle modalità di funzionamento Drive e Sport aggiornate per anticipare la scalata in fase di rilascio, e una rinnovata messa a punto dell’iniezione per rendere ancora più fluidi i “kickdown”, ovvero le scalate automatiche quando si spalanca il gas repentinamente chiedendo al motore e al cambio il massimo spunto immediato.

I prezzi della nuova NC750X ABS ed NC750X DCT ABS 2014, partono da 6.990 Euro franco concessionario per la versione con cambio tradizionale, 1.000 euro in più per quella con il cambio automatico.