Lo stabilimento BMW Motorrad di Berlino sforna la 500.000 GS boxer

0
134
bmw motorrad 500000 GS boxer 1Il risultato arriva a 34 anni dal lancio della R 80 GS

Dalle line di produzione dello stabilimento Bmw Motorrad di Berlino Spandau è uscita la 500.000 moto Bmw della serie GS, una Bmw R 1200 GS, con motore bicilindrico boxer. Fin dal 1969, nello stabilimento di Berlino-Spandau sono state costruite moto per il mercato mondiale e dal 1980 anche i modelli GS di Bmw Motorrad con motore boxer. Moto che ispirano viaggi d’avventura e spedizioni fino agli angoli più remoti della terra.

Nell’autunno del 1980, Bmw Motorrad presentò la R 80 GS, una moto che univa le qualità necessarie per due usi molto specifici: su strada e fuoristrada. Quella che iniziò con una cilindrata di 798 cc ed una potenza di 50 Cv è diventata nel corso di tre decenni una enduro affascinante ad alta tecnologia, la Bmw R 1200 GS con 125 Cv ed una cilindrata di 1170 cc. Un’evoluzione che non ha interessato solo il motore: l’avanzata tecnologia delle sospensioni e i sistemi elettronici di regolazione come ABS, controllo della trazione o sospensioni semi-attive. Questo sviluppo continuo e soprattutto coerente dei modelli Bmw GS con motore boxer rappresenta uno dei motivi più importanti alla base del loro posizionamento come enduro più vendute in tutto il mondo.