Friuli Venezia Giulia, decolla progetto “Valitalia”

0
252
Unindustria PN Michelangelo AGRUSTI Paolo CANDOTTI 1
Unindustria PN Michelangelo AGRUSTI Paolo CANDOTTI 1Unindustria Pordenone promuove e commercializza sul web l’eccellenza del mobile negli Usa e in Canada

Il progetto “Valitalia”, sviluppato da Unindustria Pordenone per promuovere e commercializzare sul web l’eccellenza del mobile pordenonese negli Usa e in Canada, entra nel pieno dell’operatività.

Tre i punti salienti dell’ultimo aggiornamento prima della partenza: la messa “on line” del sito valitalia.com, in cui confluiranno in via esclusiva gli ordini; l’ampliamento della compagine societaria e il dettaglio delle iniziative di promozione che tra pochi giorni prenderanno avvio.

A presentare la più importante attività commerciale nel web del legno-arredo mai compiuta nell’intero Distretto del Mobile Livenza – primo in Italia per dimensioni assolute – Michelangelo Agrusti, presidente della Territoriale di Confindustria, Giovanni Pavan, presidente della Camera di commercio, Paolo Candotti, presidente del Distretto e direttore Unindustria e Aldo Comelli, amministratore unico di Valitalia srl e presidente della sezione legno-arredo dell’associazione pordenonese.

“On line” nel mese di settembre, dopo una massiccia attività di raccolta, classificazione e riproposizione in chiave uniforme dei dati forniti dalle aziende fornitrici, il sito è lo strumento attorno al quale ruota l’intera iniziativa. L’attività principale consisterà nell’importazione e successiva commercializzazione “on line” di prodotti della filiera abitare: negli Stati Uniti quindi la base sia del magazzino che della logistica, aspetti imprescindibili per garantire tempi di consegna competitivi e particolarmente apprezzati dall’utilizzatore finale a stelle e strisce. Si tratta di una formula in progressiva espansione, che permette di abbattere gli oneri distributivi velocizzando i tempi di consegna.

Il programma degli eventi oltreoceano per la sedimentazione del marchio e la promozione del progetto è stato concepito con l’Ente camerale di Pordenone – che sosterrà il progetto finanziariamente – e la sua azienda speciale “ConCentro” che, forte dell’esperienza in ambito di internazionalizzazione, fornirà ulteriori competenze organizzative e relazionali per il lancio e la prima visibilità nel mercato Usa. Tre le città individuate per questa prima parte di comunicazione, tutte sulla “East Coast”: Miami, Philadelphia e New York. L’evento clou sarà la conferenza stampa di lancio del 4 novembre, a New York, nella sede dell’Ice: l’evento coinciderà con il lancio ufficiale di Valitalia negli Usa.

«Unindustria Pordenone entra concretamente in quest’iniziativa con più ruoli: facilitatore per lo start-up tramite la propria consulenza tecnico-legale, ricercatore di sostegni finanziari pubblici e/o privati, socio di minoranza e trait d’union tra il partner statunitense Archipose e gli azionisti Valitalia» ha detto Michelangelo Agrusti nel corso della presentazione del progetto di e-commerce che si aspetta un ritorno «a sei zeri entro i primi cinque anni dal suo avvio».