Il Wi-Fi di FreeLuna si estende all’aeroporto di Verona

0
314
logo free luna internet 1
logo free luna internet 1La ditta trentina Futur3 allarga la sua attività al terminal con un servizio di accesso alla rete senza limiti di orario

L’azienda trentina Futur3 attiva nei servizi internet mediante hot spot Wi-Fi FreeLuna allarga il suo raggio di attività allo scalo aeroportuale “Catullo” di Verona. In questo modo, l’aeroporto di Verona diventa luogo di navigazione libera sul web grazie al nuovo servizio Wi-Fi FreeLuna ad accesso gratuito per tutti i passeggeri e i visitatori.

Gli utenti del terminal possono agganciarsi alla rete FreeLuna tramite computer portatile, tablet o smartphone in qualsiasi momento, in attesa dell’imbarco oppure dell’arrivo di un passeggero, oppure muovendosi all’interno delle aree commerciali. Futur3 ha infatti installato una fitta rete di punti d’accesso che consentono di accedere e navigare in ogni area dello scalo.

Nei primi due mesi di test dall’entrata in funzione, sono stati oltre 10.000 i passeggeri che si sono agganciati a FreeLuna, dimostrando l’apprezzamento per il nuovo servizio. FreeLuna è attivo anche negli aeroporti di Bergamo Orio Al Serio e in oltre 5.000 punti in Italia, configurandosi come la rete WiFi più grande del paese con oltre 750.000 persone registrate.

Oltre a navigare gratuitamente, i passeggeri potranno consultare news nazionali e locali, scoprire eventi e offerte, interagire e chattare con le persone connesse. FreeLuna è infatti un nuovo modo di intendere il WiFi elevandolo a strumento di comunicazione.

Il modello di business innovativo proposto da Futur3 con il servizio FreeLuna consentirà inoltre a sponsor e inserzionisti di sfruttare gli strumenti di “proximity marketing” offerti dalla piattaforma, e di interagire con i passeggeri dell’aeroporto in modo nuovo, profilato e geo-referenziato.