Alto Adige, la difesa dei consumatori compie vent’anni

0
252
PAB concegno 20 anni ctcu 1
PAB concegno 20 anni ctcu 1Celebrata a Bolzano la fondazione del Ctcu. Kompatscher: «guadagnata la fiducia dei consumatori»

Per celebrare i 20 anni dalla sua fondazione, il Centro tutela consumatori utenti (Ctcu) ha organizzato un convegno al quale ha partecipato anche il presidente della provincia di Bolzano Arno Kompatscher. «Quella del CTCU – ha commentato nel suo intervento Kompatscher – è una storia di successo, la storia di una struttura che ha guadagnato sul campo la fiducia dei consumatori».

Il Centro tutela consumatori utenti (CTCU) è stato fondato il 4 luglio 1994 a Bolzano, e da allora è cresciuto in maniera costante sino a diventare non solo un punto di riferimento per tutta la cittadinanza, ma anche un’affidabile partner sociale, estendendo i suoi servizi anche alla vicina provincia di Trento. Al convegno per i 20 anni del centro, svoltosi all’Eurac, hanno partecipato in rappresentanza della Giunta provinciale l’assessore Waltraud Deeg e il presidente Arno Kompatscher, il quale ha aperto i lavori con un intervento di saluto.

«Il Ctcu – ha spiegato Kompatscher – non ha mai rappresentato una struttura ideata per “contrastare” il mondo dell’economia, quanto piuttosto per operare anche nell’interesse delle aziende. Il suo successo, inoltre, è dovuto al fatto che non si è trattato di un centro “calato dall’alto”, quanto piuttosto di qualcosa che ha contribuito a far crescere dal basso la tutela e la sensibilità dei consumatori in Alto Adige».

Il ruolo del Crcu, inoltre, sempre secondo Kompatscher, diventa sempre più importante in un periodo come quello attuale, che vede i consumatori in una posizione più debole rispetto al mercato: «i servizi di consulenza offerti dagli esperti del Centro tutela consentono a tutti di avere un’ampia e completa panoramica sui propri diritti, e per questo motivo ritengo che il Centro tutela consumatori utenti sia diventata una struttura ormai irrinunciabile per la nostra società».

In conclusione, Kompatscher ha voluto rimarcare che «il Ctcu è e rimarrà un’istituzione indipendente. La Giunta provinciale – ha sottolineato – non ha nessun tipo di influenza sull’attività, ma garantisce solamente il sostegno finanziario alla luce dell’utilità sociale del Centro». A tale proposito, il presidente altoatesino ha fatto riferimento ai 6,5 milioni di euro versati dalla Provincia nel corso di questi 20 anni, «e per il 2015 abbiamo fatto in modo che la quota a favore del Ctcu diventasse più elevata».