“Worldsikills” 2015: la delegazione degli artigiani altoatesini è pronta per il Brasile

0
224
Worldskills 2015 Team Italy
Ad accompagnare la squadra ai campionati mondiali dei mestieri a San Paolo anche l’assessore provinciale alla formazione Achammer

 

Worldskills 2015 Team ItalyTutto è pronto per la partenza della delegazione altoatesina dell’artigianato che parteciperà alla “Worldskills” 2015 in programma a São Paulo in Brasile dall’11 al 16 agosto prossimi. Delegazione che sarà accompagnata anche  dall’assessore provinciale alla formazione e istruzione di lingua tedesca Philipp Achammer come “special member” del Team Italy. «La speranza è quella di migliorare gli ottimi risultati del 2013» ha commentato l’assessore. 

La squadra sarà comporta da 19 talenti altoatesini. A São Paulo i giovani cercheranno di dare il massimo in occasione dei campionati mondiali dei mestieri “Worldskills”. I componenti del Team Italy sfideranno oltre 1.200 concorrenti provenienti da ogni parte del mondo e lotteranno fino alla fine per la conquista di una medaglia. Ormai da diversi mesi a questa parte i ragazzi stanno impegnando numerose ore giornaliere per affinare la propria tecnica e per apprendere dai propri Expert ogni consiglio utile per affrontare nel migliore dei modi la competizione. Un appuntamento per il quale le attese sono indubbiamente elevate: basti pensare che nell’ultima edizione, quella del 2013 a Lipsia, il Team Italy ha saputo conquistare cinque medaglie (un oro, due argenti e due bronzi) e quattro diplomi d’eccellenza. 

Nel frattempo, proprio di recente la squadra italiana ha potuto festeggiare l’ingresso di un nuovo componente, per la precisione di uno “special member”: già da tempo tifoso del team, l’assessore provinciale Philipp Achammer farà parte della spedizione che ad inizio agosto partirà alla volta del Brasile. Achammer accompagnerà i giovani altoatesini nella propria avventura e li sosterrà per tutta la durata della kermesse: «i campionati mondiali dei mestieri mi hanno sempre affascinato – ha commentato Achammer -. Proprio per questo poter essere presente alla prossima edizione di Worldskills è un onore per me». L’assessore è peraltro già impressionato dalle capacità dei giovani competitor che saranno in gara: «è davvero impressionante ammirare con quanto impegno e passione questi giovani svolgono il proprio mestiere e con quale motivazione si stanno preparando per l’imminente competizione. Stanno dando davvero tutto. Il mio augurio è che nella prossima edizione di Worldskills si possano ripetere ed anzi migliorare gli ottimi risultati ottenuti a Lipsia 2013».