Zavagno presenta domanda di concordato con riserva

0
177

Spilimbergo (Pordenone). Zavagno immobiliare ha presentato domanda di concordato con riserva al Tribunale di Pordenone che ha concesso fino al 26 settembre prossimo per la presentazione del piano e della documentazione completa.

Nella domanda di concordato con riserva, presentata dall’avvocato Roberto Casucci, partner dello studio legale Casucci – Bortolussi in Pordenone, si legge che i creditori privilegiati sono stati pagatti tutti e per intero, mentre residua un credito ipotecario di 30 mila euro di Banca Medio Credito FVG di cui è previsto il pagamento integrale. Per gli altri creditori, si legge che la società ha 260 mila euro di debiti verso i fornitori e 117 mila euro verso Friulovest banca BCC.

Il Tribunale non ha ancora nominato il commissario giudiziale della procedura.

Scopri tutti gli incarichi: Roberto Casucci – Casucci Bortolussi;