Lumley Enterprises vince contro Balos

0
189

Castelnuovo del Garda (Verona). È stata la prima sezione della Cassazione, presieduta dal giudice Aldo Ceccherini, a respingere il ricorso del titolare della Balos srl, condannato in primo e secondo grado per un inadempimento contrattuale verso l’azienda americana Lumley Enterprises.

Balos srl è assistita dall’avvocato Rosa Pirrongelli dell’omonimo studio legale in Roma e dall’avvocato Francesco Scodellari fondatore dell’omonimo studio legale in Verona.

Lumley Enterprises L.L.C. è assistita dall’avvocato Vito Alessandro Bonino dell’omonimo studio legale in Verona e dall’avvocato Sergio Salvitti, name partner dello studio legale in Roma.

Il Tribunale di Verona, in primo grado, aveva condannato il titolare della società Balos al pagamento della penale prevista per l’inadempimento contrattuale, relativo ad una consulenza artistica legata al marchio “Watt Management”. Il contratto, originariamente concluso conla società irlandese Dalemberg LdT, era stato successivamente ceduto, assieme al marchio, all’americana Lumley Enterprises L.L.C.

La Corte di Appello, in secondo grado, aveva confermato la sentenza di primo grado, respingendo le doglianze.

La Corte di Cassazione, con sentenza pubblicata ad inizio anno, ha respinto tutti i motivi del ricorso e condannato il ricorrente al pagamento delle spese processuali.

Balos era una società attiva nel settore dell’entertainment attraverso la gestione di locali notturni e l’organizzazione di spettacoli e show nella zona del Lago di Garda.

Scopri tutti gli incarichi: Francesco Scodellari – Scodellari Francesco; Rosa Pirrongelli – Pirrongelli Rosa; Vito Alessandro Bonino – Bonino Alessandro; Sergio Salvitti – Salvitti Sergio;